Xiaomi Redmi 6
Xiaomi ha appena confermato tramite la sua pagina ufficiale su Weibo, il sito di microblogging cinese in stile Twitter, che Xiaomi Redmi 6 arriverà il 12 giugno. Ad accompagnare questo annuncio c’è l’immagine che vedete qui sopra che mette in risalto un enorme numero sei.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi 8 in Cina è sold out dopo solo 37 secondi. Tutti pazzi per l’iPhone X cinese

Xiaomi Redmi 6, dunque, verrà annunciato di sicuro ma non è escluso che lo stesso giorno l’azienda cinese possa svelare altri dispositivi. Gli smartphone con marchio Redmi sono molto popolari in alcuni paesi, specialmente nei mercati emergenti come l’India perché estremamente economici e allo stesso tempo funzionali ed innovativi.

 

Xiaomi Redmi 6, tutto quello che sappiamo su questo nuovo smartphone Android

Il 12 giugno sarà una giornata particolarmente ricca per il mercato cinese. Oltre alla presentazione di Xiaomi Redmi 6 ci sarà anche quella di Vivo NEX che però è destinato ad una fascia completamente diversa. Se quest’ultimo è un prodotto top di gamma, Redmi 6 sarà uno smartphone economico.

E lo stesso dovrebbe valere per gli altri Redmi 6 in arrivo. Tra questi dovrebbero esserci Redmi Note 6, Redmi 6A, Redmi 6 Pro e Redmi 6 Plus. Smartphone che in molti casi sono apparsi anche nel database del TENAA, l’ente specializzato in telecomunicazioni che si occupa di certificare gli smartphone pronti per essere immessi nel mercato.

Leggi anche:  Xiaomi Mi A2, disponibile un nuovo aggiornamento: patch e video in Full HD a 60 fps

Dalle certificazioni rilasciate da questo ente, Xiaomi Redmi 6 dovrebbe esordire con una scocca dal design semplice dove troverebbe posto uno schermo HD+. Un pannello da 5.45 pollici di diagonale non eccessivamente ottimizzato negli spazi e nelle cornici. Sconosciuto il processore che dovrebbe essere supportato da più tagli di memoria.

Ci sarebbero 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, 3 GB di RAM e 16 GB di memoria interna e 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. La memoria sarà sempre espandibile e potrà essere utilizzata per archiviare le immagini che si potranno acquisire con il comparto multimediale. Questo dovrebbe comprendere almeno una fotocamera da 12 MegaPixel.

Scontata la presenza di un modem 4G, WiFi, Bluetooth e GPS che come le altre componenti dovrebbe essere alimentato da una batteria da 3000 mAh.