VodafoneNel momento in cui un qualsiasi utente, indipendentemente dall’operatore di provenienza, decide di attivare una Passa a Vodafone deve prestare la massima attenzione ai servizi aggiuntivi che l’azienda integra sulla nuova SIM. Il rischio è di trovarsi con il credito azzerato in pochissimo tempo e senza possibilità di riaccredito.

Il cambio operatore è da sempre un’operazione complicata e con pericoli per tutti i consumatori poco esperti o disinformati. All’atto dell’attivazione di una nuova SIM (anche con la Special Minuti 30 giga), l’operatore telefonico aggiunge, in genere in promozione per i primi mesi, alcune opzioni che, se non si presta la giusta attenzione, potrebbero portare a spese non desiderate.

Primo fra tutti il piano base, a differenza di quanto accadeva fino a qualche mese fa, recentemente con le Passa a Vodafone viene sempre attivato il Vodafone 25 (con tariffazione di 25 cent/min per le chiamate, SMS a 29 centesimi e MMS a 1,30 centesimi) che, fortunatamente, non prevede un canone mensile da corrispondere direttamente all’azienda.

 

Passa a Vodafone: attenzione ai servizi aggiuntivi con le nuove SIM

  • 1GB di riserva: il servizio aggiuntivo 1GB di riserva, attivato su tutte le nuove SIM, risulta essere utile nel momento in cui il cliente termina i giga. Non prevede un costo mensile, ma è a consumo, ovvero si pagheranno 2 euro ogni 200MB fino ad 1GB solamente se utilizzato.
  • Rete Sicura: utile per proteggere la navigazione dei clienti, i primi 2 mesi è sempre gratuito, ma a partire dal terzo rinnovo avrà un costo mensile di 1 euro
  • Vodafone Smart Passport: l’offerta attiva sul proprio numero può essere utilizzata in Europa, ma in alcuni paesi come Svizzera, Turchia, Monaco, USA, San Marino o Albania entra in gioco la Smart Passport. Questa consiste in 60 minuti di chiamate e 200MB di internet in 4G a soli 3 euro, accreditati esclusivamente in caso di utilizzo.
  • Segreteria Telefonica: uno dei servizi più inutili per molti clienti, non ha un canone mensile, ma solamente se si desidera l’ascolto dei messaggi ricevuti sarà necessario pagare 1,50 euro al giorno.
  • Recall e Chiamami: gratuiti per molto tempo, ora, se non attiva l’opzione Vodafone Plus, hanno un costo giornaliero di 12 centesimi con il primo messaggio ricevuto.
Leggi anche:  Passa a Vodafone: le offerte winback di settembre 2018

Tutti i servizi elencati vengono attivati con la Passa a Vodafone è possono essere disattivati senza costi nascosti sia tramite l’applicazione mobile che con i numeri messi a disposizione dall’operatore stesso.