L’interfaccia web aggiornata di Gmail è disponibile da oltre un mese, ma è ancora in anteprima e in un certo senso in sospeso. Tuttavia, la nuova interfaccia utente verrà distribuita a tutti gli utenti di G Suite a luglio e ci aspettiamo che lo stesso valga per gli utenti Gmail nello specifico.

Quando la nuova interfaccia verrà lanciata tra circa un mese, gli amministratori di G Suite avranno tre opzioni. Innanzitutto, potranno trasferire immediatamente i propri utenti alla nuova interfaccia utente (con un’opzione di disattivazione della precedente). Oppure consentiranno agli utenti di attivare la nuova interfaccia utente. Infine, potrebbero attendere circa quattro settimane prima che gli utenti siano autorizzati a scegliere la nuova interfaccia. L’ultima opzione sarà l’impostazione predefinita. Dunque, potrebbe volerci più tempo, o comunque più tempo del previsto.

Gmail sarà aggiornato con una nuova interfaccia per gli utenti, ufficiale tra circa un mese per tutti

In realtà, questo genere di ritardi sono ricorrenti quando c’è di mezzo un nuovo aggiornamento di un servizio, app o no che sia. Però, al di là dei ritardi dell’aggiornamento, ad otto settimane dall’annuncio ufficiale del lancio tutti gli utenti verranno automaticamente aggiornati al nuovo servizio Gmail. Ossia, anche se potranno optare di rimandare per altre quattro settimane, risulterà tutto già attivo.

Leggi anche:  Gmail può ora inviare e-mail che si autodistruggono, sia su smartphone che browser

Inoltre, bisogna puntualizzare che 12 settimane dopo l’annuncio di questa nuova interfaccia utente, tutti gli utenti verranno migrati ad essa senza alcuna possibilità di rinunciare, oltre che di scegliere. Quindi a prescindere da quando si avrà effettivamente l’aggiornamento, non c’è possibilità di decidere se averlo o meno, non è opzionale. Se desideri controllare la nuova interfaccia utente già adesso, puoi attivare il programma Early Adopter semplicemente premendo il pulsante delle impostazioni nella posta in arrivo e selezionando “Prova il nuovo Gmail”. In questo modo potrai iniziare a farti un’idea delle novità che ci saranno, e magari raggiungere già da ora più dimestichezza con l’interfaccia.