Nella giornata di ieri, Xiaomi ha introdotto tre varianti del suo nuovo top gamma Xiaomi Mi 8; tutto ciò in occasione della conferenza stampa tenutasi a Shenzhen. Sicuramente, la versione più interessante è Xiaomi Mi 8 Explorer Edition, potentissima ed innovativa. Mi 8 Explorer Edition è dotato di 8 GB di RAM, in luogo dei 6 GB di RAM del Mi 8, scansione facciale 3D – Mi 8 Standard adotta la tecnologia Infrared Face Unlock, meno accurata – e fingerprint in display.

Altresì, lato estetico, i telefoni sono sostanzialmente identici, se non fosse che Xiaomi Mi 8 Explorer Edition è dotato di una back cover trasparente, che lascia intravedere la componentistica interna.

 

Xiaomi Mi 8 Explorer Edition: le sue specifiche tecniche

Ancora, Xiaomi Mi 8 Explorer Edition è realizzato in metallo e vetro, sfoggia un fullHD+ da 6,21 pollici AMOLED FullHD ed è dotato di un processore octa-core Snapdragon 845 di Qualcomm; come detto in precedenza, non mancano 8 GB di RAM LPDDR4X e 256 GB di memoria flash UFS 2.1. La batteria è da 3.000 mAh e supporta la tecnologia di ricarica rapida Quick Charge 4+ di Qualcomm.

Android 8.1 Oreo è ovviamente il sistema operativo, customizzato con MIUI 9; nella giornata di domani, comunque, lo smartphone riceverà MIUI 10 Alpha. La fotocamera principale è da 12 megapixel ed include un sensore IMX363 di Sony con obiettivo ad  apertura f / 1,8, 1,4um pixel e OIS a 4 assi. La fotocamera secondaria è sempre da 12 megapixel ed è dotata di un sensore S5K3M3 di Samsung, apertura f / 2.4, pixel da 1,0um e zoom ottico 2x. Sul frontale abbiamo, invece, una fotocamera da 20 megapixel.

Leggi anche:  Xiaomi Mi Mix 3 sta arrivando, ecco la data di presentazione presunta

Il device è dotato di una porta USB Type-C, Bluetooth 5.0, misura 154,9 x 74,8 x 7,6 mm, e pesa 177 grammi. Al momento non abbiamo novità in merito al suo arrivo ufficiale in Italia; Xiaomi Mi 8 Standard Edition arriverà alla fine del mese di giugno, mentre questa versione internazionale potrebbe rimanere un’esclusiva per la Cina. In tal senso, però, v’è da aggiungere che – a differenza del Mi 8 SE – questa versione ha la banda 20 ad 800mhz, dunque è perfettamente compatibile con il mercato internazionale. In caso di ulteriori novità, non mancheremo di aggiornarvi.