AnTuTu, TOP 10

AnTuTu, l’applicazione di benchmark che misura le performance di ogni dispositivo stressando le singole componenti hardware, ha pubblicato una classifica che svela quali sono i 10 smartphone Android più potenti di aprile 2018. I dispositivi sono stati inseriti nel grafico qui sotto incrociando i test effettuati dagli utenti di tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: P20 Pro vs Galaxy S9, la sfida al migliore Android di sempre

Nello specifico, è stata utilizzata l’ultima versione dell’applicazione per test su oltre 1000 unità per singolo modello nel periodo compreso tra il 1 aprile ed il 30 aprile 2018. Un periodo che nonostante la presenza di diversi top di gamma di recentissima uscita non comprende veri e propri flagship killer capaci di ribaltare i risultati.

 

AnTuTu, ecco quali sono gli smartphone Android più potenti di aprile

Stiamo parlando di OnePlus 6, presentato da pochissimo e che nella nostra prima preview da Milano ci ha stregati per la sua incredibile velocità. Detto questo, al primo posto con 264.638 punti si posiziona Samsung Galaxy S9+. In realtà è tutto il podio ad essere dominato dall’ultima declinazione del top di gamma di casa Samsung.

Leggi anche:  Android: 3 funzioni inutili e seccanti che devi disattivare sul tuo telefono

Il primo ed il secondo posto sono ricoperti da Galaxy S9+, il primo con Snapdragon 845 ed il secondo con l’Exynos 9810. Quest’ultimo è il SoC di Galaxy S9 in versione internazionale che si è posizionato al terzo posto con 246.448 punti. A seguire c’è uno smartphone Huawei ma non si tratta di P20 Pro che piuttosto si posiziona all’ultimo posto.

Stiamo parlando di Huawei Mate 10 Pro, animato dal processore Octa Core Kirin 970 che tra l’altro è lo stesso di P20 Pro, Honor V10 e Mate 10, che ha ottenuto 213.019 punti. Ad interrompere la sfilza di dispositivi Huawei ed Honor solo OnePlus, che in realtà riesce ad avere OnePlus 5T al quinto posto e OnePlus 5 all’ottavo.

Nessun LG, HTC o Sony in classifica mentre Nokia e HMD Global riescono a far posizionare Nokia 8. Lo smartphone, uno dei primi del marchio finlandese ormai tornato alla ribalta, si ferma al penultimo posto con 209.147 punti e lo Snapdragon 845 con processore Octa Core e GPU Adreno 630 dedicata.

AnTuTu, top 10 smartphone Android di aprile