Alcune curiosità su Instagram

Instagram è il social network fotografico per eccellenza, è utilizzato da persone in tutto il mondo e, dopo l’acquisizione da parte di Facebook Inc sono state introdotte moltissime novità.

L’ultima novità introdotta è il sondaggio attraverso gli stickers, molto divertente e utilizzato da subito da milioni di utenti. Molti utenti utilizzano il social network senza però sapere alcune piccole curiosità molto divertenti e interessanti, di questo parleremo oggi.

 

Instagram: scopriamo alcune curiosità molto interessanti

Pensate che l’applicazione era inizialmente disponibile solo per i dispositivi Apple, che quindi montavano un sistema operativo iOS. Dopo il suo lancio, in un solo mese, raggiunse oltre il milione di iscritti. Alla sua nascita, era possibile solamente condividere foto, solo dopo è stata introdotta la possibilità di inserire anche i video. Potevano avere una durata massima di 15 secondi. Al momento invece è possibile caricare anche video di 1 minuto.

Statisticamente è stato provato che le foto postate sul social ottengono più like quando sono meno sature, quindi con colori più freddi e più luminose. Il 90% degli utenti iscritti ad Instagram ha meno di 35 anni e il filtro #nofilter è l’hashtag più popolare in assoluto prima di #selfie. Pensate che solo il 20% delle foto che vengono pubblicate, non contengono alcun hashtag.

Leggi anche:  Facebook: il "non mi piace" è dietro l'angolo, funzione in fase di test

In media vengono postate 90 milioni di foto al giorno e la foto con più mi piace in assoluto ha raggiunto oltre 3.5 milioni di like. Abbiamo anche recentemente parlato dei profili più seguiti se l’argomento vi può interessare. Fatto sta che Instagram, rimane il re indiscusso dei social network, superando anche Facebook in termini di utilizzo, soprattutto dopo l’introduzione delle storie, strumento che sul social blu non ha riscosso invece tanto successo.