Mediaset Premium: addio al calcio e nuovi abbonamenti a 9 euro, come cambia la Pay TV

Il mondo Premium è sempre stato gestito da Mediaset nel migliore dei modi, con gli utenti che hanno ottenuto decisamente il meglio in questi anni. Ovviamente non mancano i concorrenti, i quali si dimostrano sempre più agguerriti anno dopo anno.

Degno di menzione speciale è certamente Sky, azienda che da moltissimo tempo domina in gran parte il mercato europeo della Pay TV. Proprio per via di tale azienda, Mediaset avrebbe subito un grande contraccolpo in questi ultimi tempi. Infatti con la nuova assegnazione dei diritti TV, l’azienda avrebbe perso l’esclusiva della Champions. Questa verrà infatti trasmessa solo ed unicamente da Sky per i prossimi tre anni. 

Mediaset Premium, addio al calcio e nuovi abbonamenti a partire da 9 euro al mese

Oltre alla Champions League, anche l’Europa League è arrivata nelle mani di Sky, e proprio per questo Mediaset Premium non avrà nulla dal prossimo anno. Questa situazione spingerà senza dubbio gli utenti a cercare un’alternativa, dato che le due competizioni sono troppo importanti.

Leggi anche:  Mediaset Premium: il nuovo abbonamento costa 14,90 euro, c’è anche la Serie A inclusa

Infatti per tale motivazione, l’azienda ha pensato a nuovi abbonamenti che possano scaturire interesse nelle persone che si accingono per la prima volta ad iscriversi al servizio. I nuovi abbonamenti sono ufficiali, e per i primi due mesi a partire da ora costano 9 euro ogni 30 giorni.

Non c’è differenza: potrete scegliere anche il pacchetto completo, ma il prezzo in promozione sarà sempre uguale. Dopo i due mesi i prezzi aumenteranno, ma non andranno oltre i 29,90 euro per la soluzione migliore e 19,90 euro per quella intermedia.