Nokia X arriverà il 16 maggio e il notch è stato confermato
Nokia X arriverà il 16 maggio e il notch è stato confermato

Nokia X continua a far parlare di se. Il prossimo smartphone di fascia media dell’azienda finlandese è infatti protagonista di una nuova fuga d’informazioni. Questa volta tutto arriva dalla certificazione TENAA, attraverso la quale il dispositivo è transitato in queste ore. Confermate buona parte delle specifiche tecniche, con una piacevole sorpresa per quanto riguarda il sistema operativo.

Scheda tecnica Nokia X

Partiamo innanzitutto da un rapido riepilogo della scheda tecnica, così come emerso dalla certificazione TENAA.

  • Display da 5,8 pollici Full-HD+, 2.280 x 1.080
  • SoC octa-core a 1,8 GHz
  • RAM: 3, 4 o 6 GB a seconda della versione
  • Storage: 32 o 64 GB a seconda della versione,  in entrambi i casi espandibile tramite micro-SD.
  • Fotocamera posteriore: dual-cam, 16 MP + 16 MP
  • Batteria: 3.000 mAh

Occorre innanzitutto fare una precisazione sul SoC. Secondo recenti indiscrezioni, Nokia X dovrebbe arrivare sul mercato con due differenti processori, a seconda ovviamente del mercato. Una versione dovrebbe essere equipaggiata con il MediaTek Helio P60, mentre l’altra con lo Snapdragon 636 di Qualcomm. Il TENAA dovrebbe aver certificato questa seconda, visto anche il clock massimo indicato.

Piacevole sorpresa invece per il sistema operativo. È infatti riportato Android 8.1 Oreo, ovvero l’ultimissima major release del robottino verde, installata su appena lo 0,5% degli smartphone in circolazione. L’ennesima dimostrazione dell’attenzione di Nokia verso la questione degli aggiornamenti e della frammentazione.

Infine, il design. Le immagini allegate alla documentazione del TENAA sono poco chiare, anche sembrano non esserci dubbi in merito alla presenza del notch. Ne sapremo certamente di più nelle prossime settimane, quando Nokia X sarà presentato in via ufficiale.