Sì, ne siamo coscienti: OnePlus 6 è l’assoluto protagonista del mese di aprile. Due giorni fa vi abbiamo parlato di come lo smartphone sia stato certificato dall’ente cinese TENAA, rivelando al mondo tutte le sue specifiche tecniche.

Oggi, invece, OnePlus 6 compare su di un poster teaser, il quale anticipa la presenza di un sensore dedicato al monitoraggio della frequenza cardiaca. Ok, l’immagine non menziona esplicitamente questo sensore, ma mostra un elettrocardiogramma con un 6 al centro.

 

OnePlus 6 potrebbe avere un sensore per l’elettrocardiogramma

Il monitoraggio della frequenza cardiaca è una caratteristica molto diffusa su smartwatch e smartband; grazie ad essa, l’utente può analizzare facilmente analizzare il livello di affaticamento nel mentre è impegnato in un attività fisica. Recentemente vi abbiamo comunicato di come il mercato dei dispositivi indossabile stia attraversando un periodo non semplice, poichè dominato da Apple Watch – il quale è compatibile esclusivamente con dispositivi iPhone.

Dunque, avere una tale caratteristica su OnePlus 6 potrebbe creare interesse, e spingere gli utenti verso l’acquisto dello smartphone.

Leggi anche:  Radiazioni: fate attenzione se utilizzate Huawei, Oneplus o Xiaomi

OnePlus 6 sarà presentato ufficialmente in Cina il 17 maggio alle 10:00. Lo smartphone sarà caratterizzato da un display con diagonale di 6,28 pollici FullHD+ in formato 19: 9, data la già confermata presenza del tanto discusso Notch.

Dal punto di vista hardware troveremo un processore octa-core Snapdragon 845 di Qualcomm e due diverse configurazioni di memoria: 6 o 8 GB di RAM e 128 o 256 GB di storage interno UFS 2.1. Non mancherà poi una doppia fotocamera posteriore da 20 + 16 megapixel. Lo smartphone misurerà 155,7 × 75,35 × 7,75 mm, peserà 177 grammi e ospiterà una batteria con capacità di 3,300 mAh.

Come giudicate la (possibile) scelta dell’azienda cinese di inserire un lettore cardiaco sul suo top gamma OnePlus 6? Fateci sapere la vostra opinione!