Android: 4 applicazioni del Play Store da cancellare subito dallo Smartphone

Android innalza il suo muro di applicazioni e giochi contro gli altri sistemi operativi, uno su tutti iOS sviluppato da casa Apple. Gli utenti negli anni hanno preferito il robot verde proprio per tale situazione, vista la maggior varietà di contenuti e di personalizzazioni.

A rivestire un ruolo cardine in questa situazione è ovviamente il noto market che tutti conoscono con il celebre nome di Play Store. Quello ideato anni addietro da Google non presenta infatti pecche, ma solo all’apparenza. Ci sono infatti applicazioni che gli utenti dovrebbero evitare a tutti i costi, viste le problematiche che possono portare. 

Android: le 5 app che non dovreste scaricare sul vostro smartphone

Ne abbiamo viste tante ultimamente, ma come Snapchat ce ne sono davvero poche. Infatti quello che è uno dei social più gettonati andrebbe accantonato subito, vista la sua propensione a scaricare la batteria in men che non si dica. Questa problematica è simile a quella dimostrata da Facebook.

Leggi anche:  Android: queste 3 applicazioni sono gratis per poco, correte sul Play Store

In seguito anche le app torcia andrebbero bandite, vista la possibilità di default di ogni smartphone Android di accende la luce mediante il toggle in tendina. Queste app richiedono informazioni ed autorizzazioni che potrebbero essere segno di uno spionaggio in corso. Noi vi consigliamo di evitarle.

In seguito evitate anche le applicazioni con nomi cinesi. Queste infatti spesso richiedono server cinesi che ovviamente in Italia non sono disponibili, per cui vi ritrovereste solo della zavorra sullo smartphone.

Infine vi sconsigliamo tutte le applicazioni antivirus in giro. Queste, al contrario delle altre, vanno a svolgere benissimo le proprie funzioni ma hanno un problema. Il sistema si rallenterebbe in maniera clamorosa, non permettendone dunque il pieno utilizzo. Siate voi il vostro antivirus non recandovi su siti non sicuri.