Windows 10

Windows 10 build 1803, ovvero sia l’update Redstone 4 di prossima uscita, conterà su una rinnovata piattaforma destinata alla Windows Mixed Reality. La prima anteprime delle novità è già nelle mani degli Insider, che già dall’attuale revisione 17115 hanno estrapolato alcune funzionalità interessanti.

Windows 10 build 1803 punta sulla realtà mista: novità importanti per il progetto

Windows 10 ha appena concesso la visuale sull’ultima build release che ha introdotto non soltanto nuove misure di tutela per la privacy ma anche una serie di interessanti aggiunte alla Mixed Reality che si sommano ai nuovi proposito circa l’avvento dell’Intelligenza Artificiale Windows. Di seguito, pertanto, riportiamo il changelog di piattaforma comunicato dagli Insider perle build 17115.

Changelog Mixed Reality Platform function per la build Preview 17115realtà mista windows 10

  • Nuovo ambiente “Skyloft”. L’ambiente predefinito della Mixed Reality è la casa sulla collina, ma Microsoft aveva detto subito che sarebbe stato solo il primo di una serie.
  • Feedback tattile per i controller di movimento nei giochi SteamVR
  • Consumo di RAM video significativamente inferiore nei giochi SteamVR, e miglioramenti delle prestazioni delle anteprime video in tempo reale nel Portale Realtà Mista su desktop.
  • Possibilità di scattare foto MR direttamente dal controller tenendo premuto il pulsante Windows e premendo poi il grilletto. Funziona sia negli ambienti che nelle app, tranne nei contenuti protetti da DRM.
  • La procedura di rilevamento automatico delle impostazioni di performance sono state affinate, ed è ora possibile scegliere le proprie.
  • La procedura di configurazione fornisce informazioni più dettagliate sui problemi di compatibilità più comuni con controller USB 3.0 e schede grafiche.
Leggi anche:  Qualcomm mostra il render di un PC con due display

Con l’ultima build, tra l’altro, migliora la stabilità e si introducono i fix ad alcuni problemi noti importanti, come quelli che consentono di prendere il controllo del sistema tramite Cortana. Seguiteci per ulteriori approfondimenti e per un excursus generale sulle potenzialità del nuovo sistema in vista del suo rilascio.