Xiaomi Redmi 5 Pro
Xiaomi Redmi 5 Pro

Xiaomi Redmi Note 5 Pro è stato annunciato all’inizio di questo mese, e si caratterizza per un ottimo comparto hardware ed una doppia fotocamera sul retro. Dopo aver annunciato il suo ingresso ufficiale in Europa – e nella fattispecie in Italia – il produttore cinese ha portato il Redmi Note 5 Pro a Barcellona, ​​per mostrarlo al Mobile World Congress (MWC) 2018.

Parliamo di uno smartphone realizzato in metallo, con cornici considerevolmente più sottili rispetto al suo predecessore, il Redmi Note 4. Differenze anche nel display, poichè troviamo un pannello da 5,99 pollici in 18: 9 e risoluzione FHD+. Di conseguenza, i tasti di navigazione Android sono necessariamente a display, mentre il lettore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali si trova ancora una volta sul retro.

Caratteristica di questo prodotto è la presenza di una doppia fotocamera, con due sensori intervallati da un doppia flash LED. Tutti i tasti fisici sono inclusi nel lato destro, mentre lo SLOT per la dual SIM si trova sulla sinistra.

Leggi anche:  Lightinthebox: un serie di offerte su smartphone Xiaomi e Huawei da non credere

Xiaomi Redmi Note 5 Pro è basato su MIUI 9, interfaccia utente proprietaria di Xiaomi, che in questo caso nasconde Android 8.1 Oreo. Per quanto riguarda le specifiche, troviamo un processore octa-core Snapdragon 636 di Qualcomm, con 4 GB o 6 GB di RAM e 64 GB di spazio di storage interno con possibilità di espandere la memoria con schedine microSD.

La batteria è da 4.000 mAh non rimovibile e supporta la ricarica rapida 5 V / 2 A. Tornando un attimo alla dual camera posteriore, essa è caratterizzata da due sensori con risoluzione di 12 + 5 megapixel. Nessuna informazione su disponibilità e prezzo in Europa.

Di seguito la nostra anteprima: