Samsung Galaxy S9 Plus
I numeri uno di Samsung sono saliti sul palco allestito a Barcellona, nello scenario del Mobile World Congress 2018 per rompere il day one della kermesse catalana presentando i suoi nuovi Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus. Quest’ultimo è il modello più interessante perché equipaggiato con l’Infinity Display più grande, quantitativi di memoria maggiori, doppia fotocamera posteriore e batteria potenziata.

LEGGI ANCHE: Galaxy S10 con Snapdragon 855, 8 GB di RAM e Android 9.0 P

È il primo anno che Samsung differenzia così tanto la versione Plus del suo top di gamma che a questo punto potrebbe diventare la preferita dagli appassionati. Lo smartphone esteticamente non cambia molto rispetto a Galaxy S8 Plus ed il perché è presto detto: squadra che vince non si cambia. Il vetro, curvo, sarà l’elemento distintivo della scocca resistente all’acqua e alla polvere.

Samsung Galaxy S9 Plus

Tuttavia, rispetto all’alluminio presente nella precedente generazione Samsung ha scelto una lega di magnesio sviluppata direttamente a Seoul. Una soluzione che ha permesso di ridurre il peso e allo stesso tempo aumentare la solidità del suo Galaxy S9 Plus anche se la presenza di un Infinity Display Super AMOLED da 6.2 pollici di diagonale, lo rende comunque vulnerabile alle cadute.

Il pannello, ancora una volta, riduce il più possibile tutte le cornici e avrà le migliori tecnologie di visualizzazione: HDR e la gamma cromatica DCI-P3 e sRGB. In più lo schermo supporta la tecnologia Always On per mostrare informazioni importanti come data, ora e notifiche senza consumare la batteria da 3500 mAh. Come su Galaxy S8 Plus si potranno impostare foto da visualizzazione con l’Always On o dei promemoria.

Samsung Galaxy S9 Plus

Il comparto multimediale, come sempre, riservata tante sorprese a partire dalla presenza in esclusiva su Galaxy S9 Plus della doppia fotocamera posteriore. Si tratta di un mix che sfrutta due sensori da 12 MegaPixel ed alterna una doppia apertura focale F/F1.5-F/2.4 per assicurare le migliori foto in qualsiasi condizione di luce. A gestire l’apertura sarà direttamente lo smartphone in base alla scena inquadrata.

In più, grazie alla presenza dei sue sensori sarà possibile eseguire zoom fino a 2X senza perdita di qualità e quindi dei dettagli. Novità anche per l’acquisizione video con la possibilità di registrare filmano in super slow motion a 960 fps. Grazie al rilevamento automatico del movimento, una caratteristica intelligente che rileva i movimenti all’interno di un fotogramma, Galaxy S9+ inizia a registrare automaticamente: l’utente deve solo decidere l’inquadratura.

Samsung Galaxy S9 Plus

Anteriormente la fotocamera è sempre da 8 MegaPixel ma il sensore posizionato a fianco per lo scanner del volto passa da 2 a 3 MegaPixel. Questo potrà essere utilizzato da solo o in combinazione al lettore di impronte digitali che per la felicità degli utenti è stato riposizionato sotto la doppia fotocamera posteriore. Entrambi, invece, serviranno per accedere alla rinnovata suite di sicurezza Knox 3.1 che aumenta la sicurezza dei dati sensibili degli utenti e la loro produttività. Sono tantissime le novità a livello software introdotte nel sistema operativo con Android 8.0 Oreo.

Leggi anche:  Samsung Galaxy A10s riceve la certificazione FCC

Tra queste abbiamo una versione migliorata e potenziata di Bixby, Samsung DeX e le nuove AR Emoji dette My Emoji. Queste, come le animoji di iPhone X, vengono generate da un algoritmo di apprendimento automatico che analizza un’immagine 2D dell’utente e mappa più di 100 caratteristiche facciali per creare un modello 3D che rispecchia e imita le sue espressioni, per una vera personalizzazione e per condividere gli stati d’animo non solo in video, ma anche utilizzando file in formato AGIF, per condividere gli emoji sulla gran parte delle piattaforme di messaggistica.

Samsung Galaxy S9 Plus

Tutte queste novità sono gestite dal processore Octa Core Exynos 9810 per i Galaxy S9 Plus venduti in Europa. Per gli altri ci sarà lo Snapdragon 854 di Qualcomm. Tuttavia, come ci ha insegnato l’esperienza, l’Exynos gioca in casa e si dimostra sempre leggermente superiore in prestazioni ed autonomia della batteria che si potrà ricaricare in wireless con l’apposita basetta.

Anche quest’anno siamo sicuri che sarà così ma Galaxy S9 Plus sarà più veloce del suo fratello gemello per la presenza di ben 6 GB di RAM. La memoria interna, invece, è da 64 GB espandibile come per il fratello minore grazie al supporto alle schede MicroSD fino a 400 GB. Nessun accenno alla versione con 128 GB di memoria interna che con tutta probabilità sarà destinata ad altri mercati.

Samsung Galaxy S9 Plus

Galaxy S9 Plus, prezzo e uscita in Italia

Lo smartphone è atteso nei principali mercati a partire dal 16 marzo quando gli appassionati potranno acquistarlo a 999 euro. Le colorazioni disponibili saranno tre: Coral Blue, Lilac Purple e Midnight Black. I preordini inizieranno oggi stesso e solo per coloro che li eseguiranno ci sarà la possibilità di aderire al programma di Supervalutazione per ottenere fino a 450 euro di sconto. Maggiori informazioni sono disponibili direttamente a questa pagina del sito ufficiale di Samsung Italia.

Samsung Galaxy S9 Plus

Galaxy S9 Plus, la scheda tecnica della versione italiana

  • Scocca IP68 grande 158.1 x 73.8 x 8.5 millimetri e pesante 189 grammi
  • Infinity Display Super AMOLED da 6.2 pollici di diagonale, 2960 x 1440 pixel di risoluzione, 529 PPI
  • Processore Octa Core Exynos 9810 da 2.7 Ghz con GPU Mali-G72 MP18
  • 6 GB di RAM abbinati a 64 GB di memoria esterna espandibile con le MicroSD
  • Doppia fotocamera posteriore da 12 MegaPixel con apertura focale F/F1.5-F/2.4, autofocus PDAF, OIS, zoom ottico e flash LED
  • Fotocamera anteriore da 8 MegaPixel con autofocus ed apertura focale F/1.7
  • Speaker stereo AKG Dolby Atomos e jack audio da 3.5 millimetri
  • Lettore di impronte digitali e scanner del volto come metodi di sblocco
  • Connettività 4G LTE Cat. 18, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, NFC e GPS
  • Batteria da 3500 mAh con supporto alla ricarica rapida e wireless (con accessorio dedicato)
  • Sistema operativo Android 8.0 Oreo con interfaccia personalizzata Samsung Experience

Samsung Galaxy S9 Plus