Galaxy S9: render
Galaxy S9: render

Samsung Galaxy S9 e il Galaxy S9 Plus saranno annunciati il 25 febbraio a Barcellona, ​​in occasione Mobile World Congress (MWC); oggi sono emerse alcune nuove informazioni sulla disponibilità europea dei nuovi flagship. Secondo una pubblicazione coreana, il Galaxy S9 e il Galaxy S9 Plus saranno commercializzati, a livello globale, a partire dal 16 marzo.

Ora, per quanto riguarda il mercato coreano, la fonte sostiene che i principali operatori locali – SK Telecom, KT e LG Uplus – inizieranno a ricevere preordini già il 28 febbraio. In USA ed Europa i consumatori pare potranno preordinare i dispositivi già dal giorno successivo alla presentazione – ma su questa informazioni nutriamo sei dubbi.

Samsung ha già annunciato il suo evento Unpacked del 25 febbraio a Barcellona, ​​e successivamente ha anche rilasciato una serie di teaser relativi a Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus.

Nella fattispecie, di questi device sappiamo praticamente tutto: saranno realizzati in metallo e vetro, con un design simile all’attuale generazione. La Plus sarà un po’ più potente del modello Standard, poichè adotterà 6GB di RAM e una dual camera posteriore da 12 megapixel; il modello più piccolo opterà invece per 4GB di RAM e un singolo sensore posteriore da 12 megapixel con apertura focale variabile.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 8, disponibili le patch Android di agosto 2018 e non solo

Confermata anche la presenza di un chipset proprietario Exynos 9810 per la versione Internazionale, mentre per le varianti China e USA Samsung ha optato per uno Snapdragon 845 di Qualcomm

Un top gamma caro, molto caro. In Norvegia dovrebbe costare ben 907 euro la versione Standard e 1011 la versione Plus. Ciò detto, Samsung dovrebbe proporre un’interessante iniziativa:  350 euro di sconto se l’acquirente permuta il proprio smartphone.