Fuchsia OS pronto a sostituire Android?
Fuchsia OS pronto a sostituire Android?

Per oltre un anno, Google ha sviluppato una alternativa ad Android; un sistema operativo chiamato ‘Fuchsia,’ progettato per essere eseguito su una vasta gamma di dispositivi. La società non rivelato pubblicamente il progetto, sebbene esso sia completamente open-source, del tutto trasparente.

In poche parole, possiamo dare un’occhiata al lavoro di Google, studiandone il codice e potendo suggerire anche modifiche.

Fuchsia OS prenderà il posto di Android?

Secondo la documentazione disponibile in Rete, Fuchsia OS è in test su Google PixelBook, ed i primi dispositivi che supporteranno questa alternativa ad Android saranno Switch Alpha 2 di Acer e NUC di Intel.

Ciò significa che il nuovo OS di Big G potrà essere installato su questi dispositivi, i quali – probabilmente – verranno anche venduti con a bordo il sistema operativo. Tra l’altro, il nuovo OS di Google è già installabile sul Pixelbook tramite Pen Drive – come indicato nella pagina di supporto messa a disposizione da Mountain View.

Leggi anche:  Android 9.0 Pie: il vostro smartphone è in questa lista?

Quindi, Fuchsia OS sostituirà Chrome OS e Andoid? Probabilmente no. Tuttavia, è sicuro che che Google voglia realizzare un sistema operativo dedicato alla produttività, in grado di funzionare su device di fascia alta – come Pixelbook, per l’appunto. Inoltre, l’OS potrà essere compatibile con computer e tablet e smartphone.

Restiamo in attesa di capire le vere intenzioni di Google, e in caso di novità non mancheremo di aggiornarvi.