Galaxy S9 samsung

Il 2017 sta per volgere al termine e gli appassionati di smartphone attendono con impazienza l’arrivo dei nuovi Samsung Galaxy S9 e S9 Plus. I device sono da tempo al centro dell’attenzione e nelle ultime ore sono emerse nuove informazioni. Secondo un rapporto di Business Korea, Samsung ha già iniziato a ricevere i pezzi necessari alla costruzione del Galaxy S9 e S9 Plus da parte dei suoi fornitori. La produzione di massa del duo dei Galaxy S9 è prevista per il Gennaio 2018. Il rapporto sostiene inoltre che la società annuncerà i nuovi device entro Febbraio. Non saranno, però, commercializzati prima di inizio Marzo. Uno dei primi componenti che Samsung ha ricevuto è il circuito stampato chiamato SLP (Substrate Like PCB).

Samsung è pronta a lanciare la nuova serie di Galaxy S

 

Si tratta di una riprogettazione della scheda di sistema in cui i chip sono tenuti saldamente, in modo che, sia disponibile spazio sufficiente per aggiungere altri componenti come batterie più grandi. Vale la pena notare che l’iPhone X di Apple utilizza una configurazione simile. Al momento, dovrebbero essere cinque i fornitori al lavoro per il Galaxy S9 e S9 Plus. Samsung vorrebbe aggiungere un altro fornitore a Febbraio. Il Galaxy S9 dovrebbe dunque montare batterie più grandi rispetto ai loro predecessori. Il gigante tecnologico sudcoreano ha iniziato, inoltre, la produzione di massa dei moduli per le fotocamere dei suoi nuovi top di gamma.

Sul fronte, dovremmo trovare una fotocamera che consentirà la scansione dell’iride ed una fotocamera digitale. Il Galaxy S9 Plus sarà il primo telefono della serie Galaxy S dotato di due telecamere posteriori. Il Galaxy S9, invece, verrà fornito con una sola telecamera posteriore. Un altro rapporto fornito da Slashleaks ha suggerito che Samsung manterrà il jack audio da 3,5 mm sia sul Galaxy S9 che sul Galaxy S9 Plus. La presentazione degli smartphone dovrebbe avvenire al MWC 2018 a Barcellona.