whatsapp

Una delle ultime novità introdotte da WhatsApp è la possibilità di cancellare i messaggi entro 7 minuti dall’invio (ma con un trucco è possibile anche dopo). In questi giorni, invece, è stata scoperta la possibilità di leggere i messaggi cancellati.

WhatsApp: il trucco per leggere i messaggi cancellati

Nonostante le restrizioni alla cancellazione, l’idea alla base della funzionalità è molto interessante e, sopratutto, richiesta dalla maggior parte degli utenti. Sembrerebbe funzionare tutto a meraviglia, se non fosse per una piccola notizia, in poche mosse si possono recuperare i messaggi cancellati.

Innanzitutto partiamo dalle limitazioni, i messaggi potranno essere letti, finchè il dispositivo non viene riavviato e si potranno recuperare solamente i primi 100 caratteri. Se un amico/a vi ha scritto un vero e proprio poema omerico, sappiate che potrete rileggere solamente la parte iniziale. Oltre a questo, non sarà possibile recuperare file/immagini allegate e, eventualmente, messaggi che non hanno portato una notifica.

Leggi anche:  WhatsApp, rivoluzione delle notifiche: ecco come cambia per sempre la chat

Per rileggere i messaggi basterà sfruttare il log notifiche, questo perchè, nel momento in cui li avete ricevuti, sicuramente è stata mostrata a schermo una notifica. Il mittente ha poi deciso di eliminarlo, ma sul vostro smartphone è comunque stato recapitato.

Per poterli leggere, quindi, è necessario seguire due strade. Se avete installato un launcher, vi basterà aggiungere un widget sulla home e scegliere il log notifiche. Viceversa, dovete installare un’applicazione che possa effettuare un collegamento con il registro di sistema (ad esempio questa) e, successivamente, leggere tutte le notifiche.

In breve e pochissimo tempo siamo riusciti a scoprire il metodo per rileggere i messaggi cancellati su WhatsApp. Sia chiaro, la falla non è un problema dell’azienda proprietaria dell’app di messaggistica, ma del sistema operativo Android in sè.