Xiaomi ha appena annunciato una variante depotenziata del suo top gamma Xiaomi Mi 6, dotata di 4GB di RAM. Come molti di voi sapranno, Xiaomi Mi 6 è stato lanciato all’inizio di quest’anno nella variante caratterizzata da 6 GB di RAM.

Il modello da 4GB di RAM è stato annunciato in Cina, ed ha comunque 64GB di storage interno, proprio come la versione base da 6 GB di RAM; ciò detto, lo smartphone è proposto a 2.299 yuan, circa 300 euro al cambio attuale, e sarà disponibile all’acquisto in Cina a partire da sabato 11 novembre.

Xiaomi annuncia in Cina una nuova variane di Xiaomi Mi 6 caratterizzata da 4GB di RAM.
Xiaomi annuncia in Cina una nuova variane di Xiaomi Mi 6 caratterizzata da 4GB di RAM.

I colleghi di AndroidHeadlines riferiscono di un possibile lancio in altri paesi, come l’India. Bisogna considerare infatti che il top gamma non è è ancora disponibile in India, probabilmente a causa del prezzo troppo elevato. In tal senso, è possibile che Xiaomi opti per la diffusione di questa versione di Mi 6, più abbordabile per gli utenti indiani.

Leggi anche:  Pocophone F1, ecco come funziona il raffreddamento a liquido

Ciò detto, a parte i 4 GB di RAM, il resto delle specifiche tecniche sono le medesime della versione standard di Mi 6. Lo smartphone è dunque realizzato in vetro e metallo, ed adotta un pannello da 5,15 pollici Full HD (1920 x 1080 pixel). Xiaomi Mi 6 è dotato di uno scanner di impronte digitali ad ultrasuoni, e ed una doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel – sensore grandangolare + teleobiettivo.

A gestire il tutto troviamo un chipset Qualcomm Snapdragon 835, octa-core a 64 bit, coadiuvato per l’appunto da 4GB / 6GB di RAM e 64GB / 128GB di storage. Infine, all’interno della scocca v’è una batteria da 3,350mAh non removibile, che supporta lo standard di ricarica rapida Quick Charge di Qualcomm.

Per ulteriori informazioni sullo smartphone, come prestazioni, autonomia, e comparto fotografico, ci rimandiamo alla recensione completa.