whatsapp nuovo aggiornamentoWhatsapp da alcune ore ha lanciato un nuovo aggiornamento che riguarda la versione Beta dell’applicazione. Il nuovo update integra nuove modifiche e sopratutto rende l’applicativo molto più veloce e performante. Purtroppo ancora manca la funzione Recall che consente di cancellare i messaggi inviati.

Gruppi avanzati: Nuove funzionalità per gli amministratori

Si era già parlato di come Whatsapp stesse cercando di affinare i gruppi, e la loro gestione.

La prima funzione permette di evitare che l’amministratore venga eliminato dal gruppo da altri amministratori, ma a questa si aggiunge anche l’opzione che permette agli amministratori di decidere chi possa modificare le caratteristiche del gruppo quali il nome, l’immagine e la sua descrizione. Non potrete essere molto selettivi: dovrete scegliere se a modificare possono essere solo gli amministratori o tutti  i partecipanti. Notate che potrete fare questo solo se anche gli utenti del gruppo hanno le vostre stesse funzionalità, quindi la vostra stessa versione beta.

Vi apparirà la solita schermata del gruppo, ma sotto la riga per disattivare le notifiche ci sarà un’opzione per customizzare il gruppo in base a quello che abbiamo appena detto.

Gli altri nuovi aspetti di questa nuova versione riguardano:

  • EMOJIS: Le nuovi emojis sono più delineate e ricche di contrasto. Per chi ama descrivere con l’ausilio delle immagini come si sente questo arricchisce di molto l’esperienza. Ovviamente chi non ha la versione beta, non visualizzerà le nuove faccine.
  • Migliorie riguardo i pagamenti.
  • La notifica per il Cambiamento di Numero adesso è disponibile di default
  • Aggiunto un bottone per minimizzare la chiamata
  • Migliorie per la sezione che permette di controllare lo storage: Ottima quest’ultima opzione, poiché ci permette di visualizzare direttamente dall’app, quanto spazio occupa ciò che viene scambiato e condiviso su Whatsapp, anche le conversazioni, i contatti e le posizioni. Si accede a questa funzionalità premendo il solito menù in alto a destra, e andando sulla sezione “Utilizzo dati e archivio”. Non solo: La visualizzazione è limitata ai gruppi e alle singole conversazioni: significa che potrete tenere d’occhio lo spazio che occupano i media di un gruppo, ed eliminarlo direttamente dalla schermata, spuntando la casella. Molto comodo, visto che purtroppo Whatsapp continua ad utilizzare la memoria interna del nostro smartphone
  • Aggiunta una nuova opzione che permette agli utenti di aggiungere uno sfondo allo stato
  • Migliorie nelle prestazioni
Leggi anche:  EMUI 9.0 in Europa solo per alcuni smartphone selezionati

Non vediamo l’ora di vedere queste nuove caratteristiche nella versione finale di Whatsapp, e sappiamo che come sempre il team di Whatsapp non ci lascerà delusi. Proprio grazie all’attenzione che gli sviluppatori prestano alle vicende degli utenti, sono in grado di prevedere quali funzionalità gli saranno estremamente gradite.