Voxi by Vodafone

Un grande cambiamento è stato sviluppato da Vodafone nella sua terra madre, il Regno Unito. Il provider di telefonia, allineandosi con quelle che sono divenute le esigenze di mercato, ha da poche ore lanciato “Voxi”, un servizio parallelo o se si vuole – utilizzando il gergo comune – un operatore virtuale.

Vodafone lancia Voxi per i giovani

Voxi è stata studiata come una piattaforma esclusivamente dedicata ai giovani. Il suo utilizzo, almeno in questo suo primo periodo di lancio, si concentra molto sul lato social. Grazie ad accordi presi con i principali portali di comunicazione, gli utenti che sposeranno la causa di Voxi saranno in grado di navigare su Facebook, Instagram, WhatsApp e Snapchat senza consumare GB di traffico dati.

Vodafone ha, inoltre, pensato a diversi tagli di offerta per accontentare tutte le esigenze del pubblico. I clienti potranno scegliere opzioni che vanno dai 2 GB ai 15 GB di internet, tutte con minuti illimitati ed sms infiniti. Il prezzo medio delle tariffe si aggira intorno alle 10 sterline, le nostre 11 euro.

La compagnia ha inoltre promosso una forte campagna pubblicitaria per sponsorizzare il nuovo servizio. Vodafone, chiamando a raccolta artisti ed influencer, vuole attrarre nel Regno Unito una fascia di pubblico considerevole.

Vedermo Voxi anche in Italia? Per ora è impossibile dirlo. Certamente, però, il team commerciale del provider sta studiando una soluzione simile anche nel nostro paese.