galaxy S8
Un’app tutta Galaxy S8 per la musica

Manca solo una manciata di giorni alla presentazione del tanto atteso nuovo top di gamma Samsung, Galaxy S8. Finora, molti i dettagli che ce lo hanno reso sempre più tangibile, meno misterioso e che ne hanno arricchito l’attesa. Il risultato è che potremmo essere di fronte ad uno dei migliori device Android di quest’anno anche se, purtroppo, tutte queste informazioni non possono essere classificate se non come semplice voce.

Ad ogni modo, come sempre accade a pochi giorni dalla presentazione, è prassi conoscere i dettagli del software, specifiche e design. Ora, però, siamo addirittura in grado di testare l’applicazione musicale che utilizzerà il prossimo Galaxy S8.

Samsung, di solito, sviluppa la maggior parte delle applicazioni che alimentano il suo “piccolo” ecosistema all’interno di Android. E l’applicazione musicale è uno di esse. La nuova app non porterà grandi cambiamenti rispetto alle versioni precedenti. L’unica notizia che sembra contraddistinguerla è che ora potremo usufruire di una scheda per marcare con un “Mi piace” tutte le canzoni di nostro gradimento. Chiaro è che questi cambiamenti saranno identificabili se si dispone di un Samsung Galaxy.

Normalmente l’applicazione usata è Google Play Music, ma ci sono anche Youtube, Spotify, Deezer o Apple Music. Tuttavia, ci sono ancora molti utenti abituati a salvare la musica sullo smartphone, se non pagano nessuno i suddetti servizi e non vogliono usufruire di piani tariffati o smantellare interi pacchetti dati. In tal modo, l’applicazione dedicata alla musica che troveremo sullo smartphone sarà una buona scelta per tirarci fuori dai guai in occasioni come questa ma non vogliamo rinunciare ad ascoltare la musica.

Questa applicazione può essere installata su qualsiasi dispositivo Android tramite un APK. Basta ricordarsi di aver attivato l’opzione “Origini sconosciute” nelle impostazioni di sicurezza.

Se siamo fan di Samsung o in attesa spasmodica del Galaxy S8, potremmo dover tenere d’occhio la nuova applicazione musicale di cui verrà dotato. Proprio in virtù di questa caratteristica.

Articolo precedenteSamsung Galaxy S8: ancora nuove foto leaked, è davvero lui (ed è molto bello)
Articolo successivoLive Location Tracking, polemica sulla nuova funzione di WhatsApp anti infedeltà
Federica Vitale
Federica Vitale nasce come web writer convinta e le sue passioni, sin da bambina, si sono rivelate la carta e la penna. Laureata in Relazioni Internazionali presso l’Università degli Studi di Perugia, ha conseguito la laurea in Lingue e Letterature Straniere nel 2003 e ha proseguito gli studi laureandosi nuovamente nel 2007 in Scienze e Tecniche della Comunicazione, presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Viterbo, dove ha collaborato come cultore della materia per la cattedra di Linguaggi Audiovisivi. Il suo percorso formativo e la sua passione per il cinema e la letteratura l’hanno portata a specializzarsi nell’analisi della produzione letteraria e delle sue trasposizioni cinematografiche. Ha pubblicato il libro 'L’universo africano di Karen Blixen'. Ama scrivere ed esprimersi anche attraverso la fotografia poiché le piace vivere il mondo a 360°. La passione per l’immagine e per le parole si riassumono nella creazione dell’articolo.