agcom
Sembrerebbe che la AGCOM stia per agire di nuovo contro gli operatori telefonici, o almeno, se troverà indizi di colpevolezza nei confronti di Fastweb, Vodafone , H3G, Sky Italia e Telecom riguardanti presunti atti illeciti nelle vendite telefoniche, vediamo i dettagli!

Come sappiamo l’AGCOM è l’organismo che vigila e regola tutti gli enti di comunicazione nel nostro paese, come tale ha il dovere di indagare su tutte le irregolarità che possono avvenire nelle varie procedure messe in atto da parte di tali enti. Questa volta come sempre tocca agli operatori telefonici (e non) su presunte irregolarità che riguarderebbero le vendite telefoniche effettuate negli ultimi periodi, le quali, secondo AGCOM non rispettano tutte le direttive risalenti al 2014, secondo le quali tutte le vendite telefoniche dovrebbero avere requisiti anche fisici per essere valide, pena, la non approvazione della stessa e ovvia sanzione.
Come potete immaginare le indagini sono ancora all’inizio, parliamo infatti di semplici ispezioni da parte di AGCOM nelle varie sedi di Roma e Milano delle compagnie accusate, non vi sono informazioni certe riguardanti quali sono tutti i capi d’accusa (i quali durante le indagini potrebbero incrementare o essere annullati) e ovviamente, come si stanno muovendo le parti interessate, sappiamo però che vi è un’inchiesta in corso atta a far luce su eventuali atti illeciti, dunque staremo a vedere gli sviluppi della faccenda e ovviamente vi terremo aggiornati non appena salteranno fuori eventuali altre indicazioni su questa vicenda, che si preannuncia abbastanza lunga da portare a termine e soprattutto abbastanza spinosa, soprattutto per i temi che tratta.