Tre problemi WindLa fusione di Tre con Wind continua a provocare problemi tecnici con conseguenti malfunzionamenti e disservizi ai vari clienti sparsi in tutta Italia. Le problematiche sono davvero molte e si parte dall’impossibilità di utilizzare la rete 4G di Wind fino ad arrivare alla lentezza nella navigazione internet.

Proprio qualche giorno fa Tre Italia aveva attivato il roaming 4G su rete Wind ed erano subito sorti i primi dubbi e le prime incertezze riguardo la saturazione delle reti. Basta ricordare che Wind è stato l’ultimo dei 3 operatori italiani ad integrare la rete 4G sulle proprie reti e quindi ha una copertura inferiore e meno capillare. Proprio per questo motivo, con l’attivazione del roaming, i clienti 3 si possono agganciare alle celle 4G di Wind, provocando nelle zone più popolate una saturazione delle stesse con conseguente impossibilità nella normale navigazione di rete.

 

Bisogna ricordare a tutti i clienti Wind Tre che comunque l’apertura del roaming 4G è ancora in fase di completamento, quindi i tecnici ZTE potrebbero risolvere i problemi nel corso dei prossimi giorni. Secondo le segnalazioni avvenute in questi giorni i problemi sono davvero tanti.

Navigazione Lenta

Se prima il 4G sembrava funzionare senza alcun problema, con le modifiche tecniche avvenute in questi giorni la navigazione sembra essere lenta e, in alcuni casi, non si riescono ad aprire le pagine internet. La situazione sembra migliorare di notte e proprio questo aspetto lascerebbe intendere che a monte dei problemi ci sia la saturazione delle celle.

Leggi anche:  Tre propone Play GT7, una fantastica offerta con 20 GB per strappare clienti alla concorrenza

Impossibilità di connettersi automaticamente al 4G di Wind

Anche se si è sotto copertura 4G dell’operatore arancione, i clienti Tre non riuscirebbero a connettersi automaticamente a tale rete e per farlo è necessario forzare la ricerca reti tramite il menu impostazioni del proprio smartphone. Un problema che potrebbe essere “voluto” per ovviare alla saturazione della rete.

Smartphone che si scaricano più velocemente

Anche se Tre cerca di mascherare il roaming mostrando comunque il logo 3ITA gli smartphone tendono a cambiare continuamente rete per agganciarsi a quella più veloce e stabile. Proprio per questo motivo gli smartphone sarebbero soggetti ad un consumo eccessivo di batteria.

Chiamate che cadono

Mentre si è in chiamata e sopratutto in movimento, (ad esempio in automobile), gli smartphone cercano la cella più vicina per connettersi. Proprio questo cambio repentino di rete provoca la caduta della chiamata quando si passa dalla cella 3 a quella Wind e viceversa. Un vero e proprio problema che verrà risolto con la creazione di un’unica rete con un unico codice di rete.

I tecnici ZTE sarebbero già a lavoro per risolvere tutte queste problematiche che però potrebbero trovare una soluzione solamente tra qualche mese, quando le due reti tecnicamente saranno fuse tra loro.