Kukun Body, accessorio per smartphone

In estate soprattutto, a causa del sudore e del grande caldo, è all’ordine del giorno trovarsi a contatto con la puzza prodotta dal corpo umano. Spesso questo “odore” è riconoscibile a naso chiuso, altre volte invece c’è ma non si sente, o meglio, non tutti lo sentono.

In Giappone – paese sempre all’avanguardia in campo di benessere e pulizia – l’azienda Konika Minolta ha creato Kukun Body, il primo accessorio per smartphone in grado di verificare costantemente la puzza ed i cattivi odori prodotti dal nostro corpo. Il dispositivo – come vedete in foto – è davvero molto piccolo e funziona grazie all’associazione Bluetooth con una particolare applicazione presente sui device.

L’aggeggio è in grado di verificare eventuali cattivi aromi in quattro delicatissime zone del nostro fisico: le ascelle, i piedi, dietro la nuca e vicino le orecchie. Una volta ottenuti i campioni, il dispositivo manda tutti i dati allo smartphone che elabora velocemente il tutto e ci fa sapere il responso circa il nostro grado di pulizia. Il risultato, secondo le persone che hanno già provato in anteprima questo sistema, è assicurato.

Leggi anche:  Google Pixel 2, l'utilizzo degli auricolari avrà un costo molto salato

La nota negativa di Kukun Body è che per ora questo strumento per smartphone difficilmente si farà vedere in Italia. Realizzato grazie ad un processo di crownfounding, l’accessorio sarà rilasciato solo in Giappone ad un prezzo – non proprio modico – di circa 250 euro.