Netflix non lascerà scaricare i contenuti in modalità offline

Per anni, gli utenti di Netflix sono stati in grado di scaricare film e programmi TV in modalità offline. Questa funzione consentiva una visione senza interruzioni dei contenuti senza l’ausilio di internet, comodo quando sei su un aereo o in situazioni simili.

Ma secondo alcuni leaks, sembra che questa funzione non sarà supportata per gli utenti che si abboneranno al servizio con pubblicità. Il piano, che unirà Netflix al gigante del software Microsoft, consentirà alla piattaforma di essere più competitiva. Il piano è stato annunciato ad aprile.

Oltre a stabilire obiettivi aziendali per offrire ai consumatori più scelte e agli inserzionisti un rapporto qualità-prezzo migliore, sembra che Netflix e Microsoft non abbiano ancora molte idee concrete. Microsoft ha accesso a un sacco di dati sugli inserzionisti, raccolti tramite browser Internet,Skype e vari altri prodotti, nonché uno dei mercati più ricercati nel mercato dello streaming.

Le parole della società

Oggi siamo lieti di annunciare che abbiamo selezionato Microsoft come nostro partner di vendita e tecnologia pubblicitaria globale“, afferma Netflix in una nota. “Microsoft ha la comprovata capacità di supportare tutte le nostre esigenze pubblicitarie mentre lavoriamo insieme per costruire una nuova offerta supportata dalla pubblicità. Ancora più importante, Microsoft ha offerto la possibilità di innnovare il servizio sia dal punto di vista tecnologico che di vendita, oltre a solide protezioni della privacy per i nostri membri“.

Al momento del lancio, i consumatori avranno più opzioni per accedere ai  contenuti di Netflix, ha affermato Microsoft in una propria dichiarazione.

Di recente, Microsoft ha assicurato ai fan che, sebbene il cloud gaming sia conveniente, non ci sono piani per eliminare gradualmente le console.

FONTEcomicbook
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it