Schaeffler-4-in-1-motore

Schaeffler ha presentato un nuovo tipo di motore ibrido 4in1. Finora, i 3 componenti  sono stati assemblati in un’unità compatta. Con l’asse elettrico 4in1, Schaeffler fa un ulteriore passo avanti integrando il sistema di gestione termica, il motore elettrico, l’elettronica e la trasmissione nell’asse. Questo rende l’assale più compatto e leggero e garantisce un maggiore comfort.

Un sistema di gestione termica particolarmente efficiente assicura inoltre che un’auto viaggi più a lungo con una carica della batteria e si carichi più velocemente. Un’altra novità sono gli assali elettrici a trave per pick-up. In futuro, Schaeffler fornirà assali a trave alle case automobilistiche, in particolare in Nord America.

L’alloggiamento compatto dell’asse elettrico 4in1 richiede molto meno spazio rispetto ai sistemi non integrati.

In particolare a temperature esterne elevate e basse, l’autonomia e la capacità di ricarica rapida dipendono essenzialmente dal fatto che, ad esempio, la batteria possa essere mantenuta in una finestra di temperatura adeguata.

Una migliore gestione del calore

Proprio per questo il sistema di gestione termica ha un’influenza significativa sull’efficienza e sul comfort del veicolo.

L’azienda offre già sistemi di gestione termica, ma questo nuovo approccio combina i componenti di trasmissione di un assale elettrico convenzionale con il sistema di gestione termico, che fino ad ora era un modulo indipendente nella maggior parte dei casi.

La confezione 4in1 crea un sistema completo altamente integrato e compatto, che richiede molto meno spazio rispetto alle soluzioni non integrate, afferma Schröder. Inoltre, si perde meno energia sotto forma di calore perché è possibile fare a meno di tubi e cavi non necessari.

Un altro vantaggio del sistema 4in1 è l’interazione ottimizzata dei singoli sottosistemi, afferma Schröder. Gli ingegneri di Schaeffler considerano il comportamento termico dei singoli componenti dell’azionamento come il motore elettrico, nonché la gestione termica più efficiente e completa dell’intero veicolo.

Ad esempio, un sistema di controllo intelligente assicura che il calore in eccesso venga dissipato in modo efficiente dall’elettronica e dal motore elettrico e che venga utilizzato all’interno del veicolo. Anche la temperatura della batteria è regolata in modo tale che l’auto possa viaggiare più a lungo con una carica della batteria e che si carichi più velocemente.

FONTEgreencarcongress.com/
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it