Bugatti, Chiron, Germania, Autobahn

La Bugatti Chiron è una belva spinta da un motore W16 da 8.000cm cm³ sovralimentato da quattro turbocompressori. La vettura è in grado di sprigionare 1500 CV con un’accelerazione da 0-100 km/h in appena 2,4 secondi che diventano 6.1 nello 0-200 km/h.

Tuttavia, la velocità massima della Chiron è di gran lunga superiore ed è limitata elettronicamente a 380 km/h. Con l’utilizzo di una seconda chiave di controllo è possibile sbloccare le massime performance. Grazie a questo doppio comando è possibile arrivare a 420 km/h.

Possono sembrare solo numeri, ma Radim Passer ha dimostrato che le prestazioni dichiarate da Bugatti corrispondono a quelle reali. Infatti, il proprietario della hypercar ha orgogliosamente postato su YouTube due video in cui raggiunge 417 km/h.

 

Radim Passer ha lanciato una Bugatti Chiron alla massima velocità sull’autostrada tedesca scatenando l’ira del Governo

Sebbene l’impresa possa sembrare incredibile, il tutto non si è svolto su un circuito ma sull’Autobahn, l’autostrada tedesca. In Germania infatti esistono particolari tratti autostradali in cui i limiti di velocità non esistono e Radim Passer ha effettuato il test lungo un rettilineo di 10 km e con tre corsie.

Tuttavia, l’iniziativa ha sollevato accese polemiche per la pericolosità del gesto. Il Ministero dei Trasporti tedesco è intervenuto sulla questione indicando come, nonostante non esistano limiti e quindi non sia stata violata alcuna legge, non deve venir meno il buon senso durante la guida.

Il Codice della strada sancisce che non è possibile adottare alcun comportamento che possa mettere in pericolo gli altri guidatori. Procedere ad oltre 400 km/h è una situazione di pericolo per tutti e per questo non può essere accettata. In seguito a questa impresa, il Governo sta valutando di introdurre dei limiti sull’Autobahn limitando la velocità massima a 130 km/h.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger