smartphoneTroppe applicazioni Android promettono l’impossibile per velocizzare smartphone a prima vista inutilizzabili con le nuove applicazioni. Non serve tutto questo ambaradan di software per mantenere in salute il nostro dispositivo. Pochi ma calibrati consigli sono sufficienti per ridare lustro ad un telefono dato altrimenti per spacciato. Scopriamo subito quali sono con i 3 trucchi migliori più veloci.

 

Smartphone più veloce in pochi passi: ecco come fare

Indispensabili ai giorni nostri, sono gli smartphone. Il fascino e l’incontestabile potenza dei device attirano il grande pubblico disposto a cambiare telefono più spesso del previsto. La vita viaggia al ritmo di un click con tantissime persone titubanti di fronte ad un cambio device, specialmente quando si può salvare il salvabile. Lento non significa inservibile per una situazione che si può capovolgere nel giro di pochi minuti. Nella speranza di limitare i nostri problemi usiamo questi consigli utili.

Il primo consiglio che diamo è quello di aggiornare Android sulla base delle ultime patch di sicurezza e dei grandi update che aggiungono funzioni e snelliscono l’ecosistema in termini di risorse spese. Scopo che di raggiunge consultando l’apposito menu Impostazioni > Sistema > Aggiornamento del Sistema.

Un altro passo fondamentale è quello di sbarazzarsi di app inutili che consumano risorse ed infestano il nostro sistema con componenti indesiderate. Se non si riescono a cancellare con metodi comuni si possono disabilitare con Disattiva App, funzione rinvenibile da Impostazioni > App.

Per finire ci sono le app pesanti come Facebook, Youtube e TikTok che eventualmente si possono sostituire con collegamenti rapidi al browser tramite la Home di sistema. In tal caso, infatti, le web-app si potranno raggiungere senza prevedere l’uso di un’apposita app Android che funziona in background consumando CPU, memoria e batteria.