WhatsApp: con un sistema semplice potete recuperare i messaggi cancellati

WhatsApp nell’ultimo anno è stata un punto di riferimento determinate per gli utenti di mezzo mondo. Grazie alla piattaforma di messaggistica, in tempi di distanziamento sociale e di pandemia, tante persone sono riuscite a tenere vivi i contatti con i loro cari e con i loro amici. Tuttavia, oltre WhatsApp, altre piattaforme hanno trovato la luce della ribalta. Tra queste, si possono annoverare i nomi di Zoom, Microsoft Teams e Google Meet.

 

WhatsApp guarda a ZOOM con la funzione per le riunioni online

Le piattaforma citate si sono specializzate nel supporto alle attività di smart working ed anche della didattica online. Per ora, WhatsApp non ha intercettato questa fascia di pubblico molto strategica negli ultimi mesi.

Qualcosa però potrebbe cambiare già a breve. Le indiscrezioni presenti in rete indicano come gli sviluppatori di WhatsApp stiano pensando proprio ad una funzione per le riunioni a distanza. L’obiettivo per le prossime settimane è quello di potenziare il servizio desktop WhatsApp Web con un rivoluzionario tool per le videochiamate.

Sul modello di Zoom, Microsoft Teams e Google Meet, anche su WhatsApp Web a breve potrebbero essere disponibili le videochiamate e le videoconferenze con un ampio numero di utenti. Attraverso questo sistema, con il proprio numero di telefono, si potrebbero creare stanze virtuali o aule didattiche per le proprie attività quotidiane.

Una simile funzione di WhatsApp potrebbe essere determinate anche per mettere fine ad una crisi di consensi della chat, dovuta all’avanzata di app rivali come Telegram o Signal e al lancio delle nuove regole per la privacy.