fibra-tim-copertura-ftth-comuni

Arriva la prima stangata sui costi anche per gli utenti di TIM. Nel corso delle prossime settimane, alcuni abbonati del provider italiano si troveranno costi maggiorati per il rinnovo della propria ricaricabile di riferimento. Le rimodulazioni dei costi di TIM riguardano alcune popolari tariffe winback per la telefonia mobile.

 

TIM, arriva l’aumento di prezzi di 2 euro con 20 Giga internet in più

Le offerte di TIM interessati dalle rimodulazioni sono la Supreme, la Five IperGo, e la Iron. Gli utenti che subiranno le modifiche di listino pagheranno 2 euro in più rispetto agli attuali prezzi mensili.

La rimodulazione contrattuale entrerà in vigore a partire dal prossimo 9 Maggio. Gli utenti avranno la facoltà di modificare a costo zero il proprio piano tariffario, in caso di mancata accettazione dei nuovi listini. La disdetta del contratto quindi non prevede il pagamento di alcuna penale, con la disdetta esercitata entro e non oltre il prossimo 8 Maggio.

Al netto di questa rimodulazione, rispetto alle precedenti operazioni di TIM, gli utenti potranno beneficiare di un pacchetto aggiuntivo per i contenuti internet. I clienti che pagheranno un extra sugli attuali prezzi mensile riceveranno in automatico 20 Giga extra per la navigazione internet. La soglia opzionale per internet si aggiungerà a quella già prevista dal pacchetto base della ricaricabile.

Non tutti i clienti con le suddette offerte sono interessati dalla rimodulazione. Ad esempio, sono esonerati dall’aumento di prezzi gli abbonati che hanno attivato una promozione negli ultimi sei mesi. TIM infatti garantisce costi bloccati agli utenti nel primo semestre con le tariffe di telefonia mobile.