WhatsApp

WhatsApp è una delle app di messaggistica istantanea più diffusa al mondo. Nonostante sia stata recentemente colpita dal privacy gate è ancora molto utilizzata e amata dagli utenti. Questa applicazione molto funzionale permette di rimanere in contatto con chiunque inviandogli messaggi di testo, foto, video e perfino note vocali. Queste ultime risultano molto utili quando, essendo impossibilitati nell’utilizzare la tastiera, registriamo il messaggio che vorremmo scrivere. Per esempio può succedere se siamo alla guida, oppure quando ciò che vorremmo scrivere è molto lungo e quindi più facile da dire.

E se WhatsApp nascondesse un trucco che trasformerebbe le note vocali in messaggi di testo? Togliamo il condizionale e diciamolo con certezza: l’app del Gruppo Facebook supporta la dettatura di un messaggio, come? Dite addio alle risposte: “Non posso ascoltare, per favore scrivimi” e vediamo insieme come trasformare una comoda nota vocale in un messaggio di testo.

 

Ecco come per magia si possono trasformare delle note vocali in messaggi di testo con WhatsApp

Su Tecnoandroid si è parlato spesso di molti trucchi nascosti che pochi conoscono per WhatsApp. E come piccoli maghi gli utenti hanno scoperto trucchi capaci di svelare funzioni e scorciatoie nuove implementando così la conoscenza dell’applicazione.

Questa volta nessuna magia, il trucco per trasformare una nota vocale in un messaggio di testo con WhatsApp è molto facile e veloce. Tra l’altro questa opzione è supportata sia per i dispositivi Google che per quelli Apple. Quindi bando alle ciance e vediamo come sfruttare questa fantastica possibilità.

Ogni sistema operativo, che sia Android o iOS, è dotato di un assistente vocale. Risulta molto utile per impartirgli dei comandi che facilitano la fruizione delle funzioni dello smartphone. Questi sono spesso compatibili con molte app, soprattutto con quelle di messaggistica istantanea e quindi anche con WhatsApp.

In pratica basterà pronunciare “Okay Google“, se si ha Android, oppure “Hey Siri“, se il sistema operativo è iOS, per attivare il proprio assistente vocale. Subito dopo il comando da impartire sarà: “Scrivi un messaggio WhatsApp a…” e qui ovviamente ognuno indicherà il contatto a cui vorrà inviare il contenuto. Una volta ricevuto l’ok l’utente dovrà semplicemente dettare il testo. Al resto ci penseranno Google o Siri.