blank

Dopo i primi benchmark non ufficiali avevamo perso le tracce del nuovo Apple Silicon M1X, un processore a 5 nanometri che avrà l’arduo compito di non farci rimpiangere il rivoluzionario chip M1 presente sui MacBook di ultima generazione.

Continua a leggere per saperne di più

Come riportato dai colleghi di NotebookCheck, il prossimo processore Apple Silicon non è l’unico della famiglia nella roadmap del colosso di Cupertino, che prevede anche di lanciare una seconda generazione di chip M2 nel corso del 2022.

Secondo le informazioni apparse in rete nelle scorse ore, possiamo iniziare a tracciare un quadro più chiaro della situazione su quelle che saranno le specifiche tecniche dei prossimi membri della famiglia Apple Silicon.

Il tipster LeaksApplePro ha infatti pubblicato quelle che dovrebbero essere le specifiche del chip M2 in arrivo nel 2022 e si tratta di un processore a 16 Core, di cui 4 altamente efficienti. Stando a quanto riportato, si parla di prestazioni quadruplicate rispetto al processore M1.

Già a novembre le dichiarazioni del giornalista avevano fatto scalpore, pubblicando le prime affermazioni sul chip M1X, in arrivo invece quest’anno. Con i suoi 12 Cores, l’informatore ha anche riportato le parole della sua fonte, affermando “se pensi che il chip M1 sia veloce, non hai ancora visto l’M1X“, accennando a prestazioni chiaramente fuori dall’ordinario.

Infine, le prime previsioni collocano l’annuncio del nuovo processore in concomitanza con la presentazione del MacBook Pro 16 nel Q1 2021, quindi ora c’è davvero poco da scoprire se quanto anticipato sia vero.

Continua a leggere e seguire Tecnoandroid per restare aggiornato su tutte le novità.