blank

Le due piattaforme di messaggistica certamente più utilizzate in tutto il pianeta sono senza dubbio alcuno WhatsApp e Telegram, le due app infatti, vantano una platea di utenti a dir poco mostruosa, conquistata grazie alle innumerevoli funzionalità esclusive offerte dall’una e dall’altra in esclusiva, in quella che si organizza essere come una lotta a due sfociata in duopolio a tratti incontrastabile nel mondo delle chat istantanee.

Ovviamente un dettaglio importante lo riveste senza dubbio la privacy, curata in modo quasi maniacale da entrambe le piattaforme e che per gli utenti riveste il ruolo di maggiore importanza, del resto, chi vorrebbe che le proprie chat finissero sparse ai quattro venti ? Ecco dunque perchè sia WhatsApp che Telegram sfruttano la crittografia a doppia chiave end-to-end per cifrare i messaggi, cosa che li rende illeggibili anche alle due aziende stesse.

C’è chi però non si accontenta, chi vorrebbe ancora di più e che non accetta il dover utilizzare il proprio numero di cellulare per registrarsi, dal momento che, magari all’interno di qualche gruppo, potrebbe finire nelle mani sbagliate.

Non usare il proprio numero

Ebbene per registrarsi su WhatsApp e Telegram senza usare il proprio numero di cellulare un modo c’è, ed è anche abbastanza semplice, si tratta infatti di usare un numero generato in modo digitale, si tratta nel dettaglio di numeri di cellulari elettronici che vengono generati da applicazioni specifiche alle quali registrarsi e che gestiscono interamente il recapito creato, ne esistono varie sul Play Store tutte efficaci.

Se quindi non avete intenzione di usare il vostro numero di cellulare principale, la soluzione la avete sotto gli occhi, semplice e anche abbastanza intuitiva.