smartphone XiaomiI brevetti registrati da Xiaomi permettono sempre di prendere consapevolezza delle grandi capacità del colosso che palesa il suo costante impegno nell’ideazione di smartphone e device più che interessanti. L’azienda questa volta offre la possibilità di conoscere qualcosa di poco più concreto e mostra il prototipo di uno smartphone del tutto inedito e dalle caratteristiche particolari. Lo smartphone mostrato da Xiaomi appare infatti dotato di un display con lati curvi che copre l’intera superficie senza presentare alcuna interruzione, privo inoltre di tasti fisici e porte.

Xiaomi crea uno smartphone senza tasti fisici e con bordi curvi!

 

Xiaomi ha recentemente mostrato il prototipo di uno smartphone davvero curioso le cui caratteristiche che più risaltano sono la totale assenza di tasti fisici e porte e la presenza di un display i cui bordi sono del tutto curvi.

Si tratta dunque di un dispositivo composto esclusivamente dalla scocca che va a costituire la parte posteriore e da un display i cui quattro bordi raggiungono un grado di curvatura dell’88%. Mancano, poi, i tasti fisici, come il pulsante d’accensione, e le porte solitamente destinate all’inserimento della SIM o del cavo di alimentazione.

Il colosso ha dichiarato che quanto realizzato è frutto dell’unione di tecnologie apparse in ben 46 brevetti depositati, sottolineando l’attenzione riposta nei processi di laminazione e piegatura del vetro. Nonostante ciò restano ancora senza risposta i dubbi relativi alla possibilità che uno smartphone del genere possa essere effettivamente destinato al mercato. Una risposta arriverà sicuramente da parte della stessa Xiaomi che potrebbe comunque avere intenzione di produrre lo smartphone mostrato e lanciarlo in tempi non troppo lunghi.