Per quest’anno, sono attese diverse auto elettriche. Quasi tutti i principali produttori sono scesi in campo per realizzare auto elettriche per quasi tutte le tasche. In questo articolo, illustriamo alcune delle più belle soluzioni in arrivo nel corso di questo anno!

Audi e-tron GT

La rivale della Porsche Taycan, la e-tron GT sarà una berlina sportiva elettrica, la seconda auto a batteria di Audi (dopo il SUV e-tron). Tempo di innesco da 0 a 100 km/h di 3,5 secondi. La batteria da 90kWh dell’Audi raggiungerà un’autonomia di circa 400 km utilizzando lo standard WLTP. Condivide con la Porsche anche un sistema di ricarica rapida da 350 kW per tempi di ricarica della batteria leader del settore.

BMW i4

E’ stata mostrata in forma concettuale all’inizio dello scorso anno. Si tratta essenzialmente una versione elettrica della serie 4, con un’autonomia fino a 600 km.

Fiat 500

Questa generazione di Fiat 500 sarà disponibile nelle varianti hardtop e cabriolet. Entrambi sono alimentati da una batteria da 42kWh con un’autonomia WLTP fino a 320 km. Un sistema di ricarica da 85kW significa che la city car italiana può riempire la batteria fino all’80% in 35 minuti, purché si utilizzi un caricabatterie rapido. 

Ford Mustang Mach-E

Ford ha suscitato scalpore alla fine del 2019 quando ha dato il nome Mustang alla sua prima auto elettrica, e anche a un SUV elettrico. Le opzioni della batteria sono 75kWH e 99kWh, con quest’ultimo che promette un’autonomia WLTP di 600 km circa. L’interno presenta la prima incarnazione del nuovissimo sistema di infotainment Ford, incentrato su un enorme touchscreen verticale come quello di una Tesla Model S, unito da un secondo schermo digitale al volante.

Lotus Evija

La Lotus Evija diventerà l’auto di serie più potente al mondo quando arriverà. Lotus sta rivendicando un sorprendente 1.973 CV dalle quattro ruote dell’ipercar elettrica, che significa un tempo da 0 a 60 miglia all’ora inferiore a tre secondi, un tempo da 0-186 miglia all’ora (300 km/h) inferiore a nove secondi.