moneteMolti di noi sicuramente hanno conservato negli anni delle piccole monete, magari perché pensavamo ci portassero fortuna o perché riponevamo in loro un particolare valore affettivo. Nel tempo, però, ce le dimentichiamo completamente, non sapendo che alcune di queste potrebbero davvero valere oro. Parliamo ovviamente di vecchie Lire e alcuni Euro che sono davvero molto rari e difficili da trovare.

Tuttavia, una condizione fondamentale affinché il prezzo possa lievitare o scendere è lo stato di conservazione. Oltre a questo, altre cose che le rendono particolari sono, ad esempio, una data particolare riportata sulla faccia, un personaggio o un errore singolare su di essa. Scopriamo di seguito quali di queste hanno acquistato un valore incredibile.

 

Monete: Euro e vecchie Lire che hanno assunto un valore inestimabile

Iniziamo parlando di Grace Kelly e i suoi 2 euro. Di fatto, per la celebrazione dei 25 anni della star di Hollywood, il Principato di Monaco nel 2007 ha coniato queste monete particolari che oggi possono arrivare a valere fino a 2.500 euro. Sono solo duemila le esemplari in tutto il mondo, quindi davvero poche. Come sono poche anche i 2 euro del Vaticano, le quali sono state coniate nel 2005 e ci sono ad oggi solo centomila copie che valgono 300 euro l’una.

Infine, abbiamo le vecchie Lire dimenticate le quali oggi possono valere davvero un mucchio di soldi. Nel caso in cui la 5 lire sia quella coniata nel 1956, potrebbe valere fino a 2.000 euro. Non scherzano neanche le 10 lire del 1947, le quali ad oggi possono valere il doppio, ovvero 4.000 euro. Menzione obbligatoria anche alle 2 lire del 1947: coniate in occasione del trattato di pace al termine della Seconda Guerra Mondiale, raffigurano una spiga di grano e un contadino al lavoro. Questa piccola moneta potrebbe valere ben 1.800 euro.