auto elettriche battono auto diesel a settembre

Il mondo delle automobili negli ultimi anni ha assistito ad una crescita esponenziale delle auto elettriche, le vetture ad elettroni infatti, dopo un titubante inizio, hanno pian piano ingranato la marcia giusta, arrivando ad offrire, forse grazie ad un’evoluzione della tecnologia, delle prestazioni soddisfacenti accostate ad affidabilità ed efficienza.

Ovviamente tutto ciò ha conquistato molti utenti, spingendoli a fare un salto in una nuova avventura all’insegna degli elettroni, cosa che ovviamente ha portato numerose case automobilistiche a investire su progetti nuovi in modo da creare modelli sempre più avanzati per riempire i loro listini e aumentare la competizione.

Ovviamente però, il giudizio ultime è sempre e comunque del mercato, il quale, nonostante un’ottima partenza, continua ad eleggere vincitore sua maestà il Diesel, il motore di vecchia concezione risulta la scelta d’elezione di tutti gli utenti, vediamo insieme il perchè.

Vecchio ma conviene

Il motivo per cui gli utenti continuano a scegliere il Diesel rispetto all’elettrico sono legati al fattore economico, l’elettrico soffre senza mezzi termini di costi decisamente più elevati, da quello di listino a quello di manutenzione, un problema che invece il diesel non ha in quanto più collaudato a fronte della sua età più avanzata, cosa che certamente ogni utente apprezza visto il limite dettato dalla salute del proprio portafogli, un dettaglio certamente da non sottovalutare.

L’elettrico sicuramente sarà lo standard del futuro, dovrà però prima scrollarsi di dosso l’immaturità legata alla giovinezza della tecnologia che lo muove, cosa che ovviamente richiederà del tempo ma che certamente arriverà.