bonus bici Gratis

Lo scorso 4 Novembre il Governo Italiano ha attivato ufficialmente la piattaforma web BuonoMobilità.it. Attraverso quest’ultima, gli Italiani hanno avuto la possibilità di richiedere in pochi click il tanto atteso bonus, o rimborso, per l’acquisto di un mezzo elettrico come biciclette e monopattini. Come potevamo facilmente immaginare, i 215 milioni di euro messi a disposizione sono terminati in meno di 24 ore, tra disagi e code di attesa apparentemente infinite.

Ciononostante, però, a causa di una scarsa comunicazioni e di rallentamenti vari legati al sito web, non tutti gli Italiani in possesso di una fattura sono riusciti a richiedere ed ottenere il rimborso promesso. A tal proposito, dunque, dal 9 Novembre la piattaforma dedicata al Bonus Mobilità è stata nuovamente attivata per permettere a tutti i cittadini di inserire la propria fattura nell’area dedicata al rimborso. Per il momento, dunque, non ci saranno altri fondi per chi intende richiedere il voucher e non ha acquistato precedentemente una bici o un monopattino.

Lo stesso MATTM, Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, ha infatti confermato l’iniziativa attraverso le seguenti parole: “tutti coloro che hanno comprato una bici o un monopattino elettrico dal 4 maggio al 2 novembre e non sono riusciti ad ottenere il bonus mobilità perché i fondi erano finiti, potranno ripresentare la domanda sullo stesso sito e avranno il bonus ai primi dell’anno prossimo.

Se anche voi, quindi, rientrate fra i cittadini Italiani che non sono riusciti a richiedere il rimborso relativo al bonus mobilità, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale dedicato al bonus.