Electronic Arts e BioWare hanno ufficialmente confermato l’uscita della trilogia di Mass Effect, chiamata Mass Effect: Legendary Edition, per console e PC. L’annuncio è stato fatto come parte della celebrazione del N7 Day e arriva dopo mesi di rapporti e voci sulla collezione.

La collezione raggruppa Mass Effect, Mass Effect 2 e Mass Effect 3, originariamente rilasciati tra il 2007 e il 2012.

L’originale Mass Effect è stato rilasciato come esclusiva Xbox 360 prima di arrivare su PlayStation 3 diversi anni dopo. Da allora i giochi di BioWare sono stati distribuiti su più piattaforme.
Le nuove versioni non saranno remake completi, ma BioWare intende migliorarle in modo che i giocatori possano sperimentarle nella loro “forma migliore possibile”, secondo l’annuncio ufficiale.

Ciò significa migliori risoluzioni e frame rate e saranno inclusi anche tutti i DLC per giocatore singolo e gli articoli promozionali. Elementi come trame, shader, modelli di personaggi ed effetti saranno tutti migliorati per l’edizione leggendaria.
Il gioco che manca in questa raccolta è Mass Effect: Andromeda, lanciato nel 2017. Non è stato accolto altrettanto bene dei suoi predecessori e la serie Mass Effect è stata interrotta dopo il lancio, con il team di BioWare Montreal che ha assistito su altri progetti.

Quel gioco presentava un diverso set di personaggi, incluso un nuovo protagonista. Utilizzava anche il motore Frostbite, originariamente pensato per gli sparatutto in prima persona.

Mass Effect: Legendary Edition uscirà nella primavera del 2021 per Xbox One, PS4 e PC e sarà giocabile su Xbox Series X e PS5. Ci saranno miglioramenti anche sulle console più recenti, ma ulteriori informazioni non saranno disponibili fino al 2021.

Non è chiaro se questo verrà rilasciato tramite un sistema simile a Microsoft Smart Delivery, che darà ai giocatori l’accesso sia a last-gen che a versioni di nuova generazione dei giochi. Smart Delivery offre questo aggiornamento gratuitamente.