Comprare o no un monopattino elettrico? Ormai tutto volge in favore di questi mezzi che sono pienamente equiparabili alle bici elettriche. Tutto risulta molto comodo visto che piegare un monopattino elettrico risulta semplicissimo e praticissimo, così come gli spostamenti. In questo caso Wayel uGO sembra fare al caso nostro e vostro, viste le sue caratteristiche e le suddette comodità.

Componenti e caratteristiche

In qualsiasi ambito cittadino può essere utilizzato visti gli ammortizzatori e gli pneumatici vuoti all’interno che ne favoriscono la guida su strada. Le due impugnature sono di materiale plastico ma la loro larghezza favorisce una presa sicura anche sui terreni più sconnessi.

A sinistra ci sono il freno e il campanello mentre a destra l’acceleratore. Sulla parte centrale ecco il display che indica le info di base come batteria, velocità e la modalità che stiamo utilizzando; ce ne sono ben tre che variano fino alla modalità sport bianca e sport rossa. Ciò che cambia tra le varie modalità è la velocità massima offerta dal Wayel uGO. Presente anche un piccolo gancio che sorregge buste e borse senza offrire ostacoli.

La qualità costruttiva della forcella, stretta nella parte alta e più larga in basso, risulta ottima vista la realizzazione in alluminio. Il tutto dà un’ottima sensazione di stabilità. Sul davanti ecco anche un faretto a LED per ottemperare alle regolamentazioni imposte per questo tipo di mezzi.

 

Ruote, motore e pedana

Il motore brushless è sulla parte anteriore all’interno della ruota da 8 pollici che risulta più che sufficiente per l’utilizzo giornaliero. Tornando al motore, è da 350W ed offre una buona spinta. Sulla parte superiore alla ruota è presente un ammortizzatore che sia a smorzare le asperità del terreno in maniera ottimale. Presente anche un Battery pack aggiuntivo che permette di aumentare l’autonomia fino a 5 ampere che fornisce dunque un’autonomia doppia rispetto a quella base che dovrebbe essere di 45 km. Dopo averlo testato, abbiamo notato che con la metà della batteria abbiamo percorso circa 18 km. 

La pedana risulta estremamente comoda per ospitare una persona e lascia spazio anche per poggiare una borsa o una busta. Le ondeggiature offrono un gran grip mentre le luci LED sui lati offrono un’ottima segnalazione del mezzo. Queste possono essere impostate nel colore e nell’intensità mediante un’app dedicata. L’autonomia ovviamente calerà in base al loro contestuale utilizzo. Sul retro, esattamente sul parafango-freno, ecco anche un Led di segnalazione posteriore.

Conclusioni

Wayel uGO ci è piaciuto molto. Non è particolarmente grande, risulta abbastanza leggero, ha una buona autonomia e un’ottima ripresa che lo paragona ai grandi nomi come Ninebot e Xiaomi. La comodità è assicurata e il prezzo, 469 euro o 649 euro con batteria extra, abbastanza accessibile anche in virtù del bonus offerto dal Governo.

Wayel uGO

469 euro
8.5

Materiali

9.0/10

Comodità

8.5/10

Sicurezza

9.0/10

Batteria

8.0/10

motore

8.0/10

Pro

  • Materiali
  • Autonomia
  • Comodità
  • Ammortizzazione