Google Chrome novità aggiornamentoGoogle Chrome 86 è in rilascio per gli utenti Desktop con una novità importante che sicuramente piacerà alla maggior parte degli utilizzatori che usano il browser di Mountain View. Una funzione analoga è già in uso per i seguaci dell’app mobile su iOS ma rappresenta una novità assoluta per le piattaforme standalone. Comoda e subito da scoprire.

 

Google Chrome: con il nuovo aggiornamento c’è una novità da scoprire

La sopra citata funzionalità cui si fa riferimento è Leggi Dopo. Inequivocabile, come si può evincere dal nome stesso fornito dallo sviluppatore. Si tratta di una opzione che consente di inserire una pagina Web in uno stack di lettura per una successiva consultazione. Questo evita che l’utente debba riconsultare la cronologia delle pagine visitate o che si debba salvare il contenuto nei Preferiti. Cosa utile e gradita se non si intende effettuare quindi il download diretto della pagina. Molti ignorano l’esistenza di una feature che ad oggi era stata integrata per dispositivi iOS e mai su PC.

Il prospetto tecnico del browser più famoso al mondo cambia in meglio con l’implementazione di questa importante aggiunta. Attualmente siamo alla versione Beta di Chrome 86 con il rilascio che si prevede al massimo entro il mese di Ottobre 2020 insieme a molte altre novità aggiuntive. Nulla di certo in merito alle tempistiche che verosimilmente potrebbero trovare anche largo anticipo.

Per gli utenti Windows 10 si conferma quindi un incremento della produttività ed una migliore organizzazione gestionale delle pagine a margine di una mancata modifica dell’algoritmo che nelle intenzioni di Google avrebbe dovuto puntare ad una significativa riduzione dell’impatto in memoria per una soluzione molto avida di risorse.