android autoAndroid Auto ottiene un aggiornamento. Una frase che diventa quasi un ritornello visto che negli ultimi quattro mesi il team di Mountain View ha rilasciato ben quattro integrazioni che rendono l’ecosistema più semplice e versatile. Tantissime le funzioni che gli utilizzatori con infotainment possono usare senza distrarsi alla guida. L’ultima implementazione verte sull’aspetto multimediale che guadagna parecchi punti con l’apparizione di Youtube Music in Google Maps. Scopriamo subito come funziona dopo che Spotify, TuneIN e Deezer hanno smesso di funzionare.

 

Android Auto: musica di nuovo online dopo l’aggiornamento

Un aggiornamento importante per dare colore ad un viaggio in auto che altrimenti sarebbe troppo monotono. Dopo i sopraggiunti problemi con le app più famose dell’emisfero musica e radio Google decide per l’integrazione di Youtube con tutti i suoi brani, video e playlist da ascoltare tramite lo stereo in tutta sicurezza.

Il nuovo upgrade non sarà istantaneo ma arriverà a scaglioni tramite circuito OTA (over-the-air) e riguarderà presto tutti i dispositivi. Dalla direzione comunicano che serviranno parecchie settimane per ricevere la notifica di installazione. In alternativa si può procedere in maniera manuale.

La novità consisterà nel poter usare Youtube direttamente dall’applicazione Mappe di Google evitando distrazioni dovute alla consultazione di lunghi menu e parole chiave. Con tale mossa BigG si assicura di sostituire Google Play Music quale lettore musicale predefinito all’interno dell’applicazione ufficiale.

Tante altra saranno le news da attendersi nei prossimi mesi dopo che lo sviluppatore ha colto tutti di sorpresa con l’arrivo della modalità Android Auto Wireless che di recente ha consentito un pairing senza fili tra smartphone ed infotainment.