smart tv spiano gli utenti

Se ne avessimo avuto il sospetto probabilmente saremmo già dei provetti detective, ma pensare che le nostre TV ci spiano mentre guardiamo un film o una serie ci mette davvero a disagio. Guardare una smart tv potrebbe rappresentare un rischio per la vostra privacy, e spesso neanche ci accorgiamo di aver consentito al televisore di tenere traccia di tutti i nostri dati e inviarli agli inserzionisti.

Ma se tali informazioni finissero in mani sbagliate? Di certo la smart tv da schermo che ci mostra il mondo potrebbe diventare l’occhio che spia dentro le nostre case, dove ci sentiamo più al sicuro. E se quello che guardiamo, le applicazioni che usiamo e altre attività collegate alla TV finiscono nelle mani sbagliate, allora dovremmo diffidare della TV come già accade con smartphone, computer e altri dispositivi elettronici.

Ma un modo per proteggere la nostra privacy c’è, basta solo impostarlo sulle smart tv.

 

Le TV ci spiano mentre vediamo Sky, Mediaset e Rai

Se è vero che le tv ci spiano, esistono vari modelli di smart tv che hanno sistemi operativi per evitare questa pratica. Per esempio un televisore LG o Samsung hanno un sistema che permette di cercare nelle impostazioni generali il “Contratto di licenza”, dove potrete controllare cosa state condividendo a vostra insaputa. Ci sono diverse voci che potete deselezionare, e vi accorgerete di quanti servizi usate inconsapevolmente.

Anche i televisori Sony che utilizzano il sistema operativo Android TV di Google hanno lo stesso tipo di problema, e se navigate attraverso la home del menu potete scegliere la voce Informazioni–>Annunci per vedere le impostazioni della privacy. Rimarrete ancora soggetti alle norme sulla privacy di Google, ma avete fatto del vostro meglio.

Anche chi usa Chromecast ha lo stesso problema, ma è possibile disattivare la raccolta di dati sull’utilizzo e le segnalazioni sugli arresti anomali tramite l’applicazione Home. Entrati nell’area Impostazioni potrete dunque deselezionare la casella in corrispondenza dell’opzione “Invia a Chromecast” i dati di utilizzo del dispositivo e le segnalazioni.

Nonostante gli sforzi per rendere la vostra TV a prova di privacy, è ancora possibile che alcune informazioni arrivino al produttore. L’unico modo per essere certi che i vostri dati siano solo vostri è scollegare il televisore da Internet, ma non crediamo che lo farete davvero.