@LetsGoDigital

Il prossimo 11 Febbraio, Samsung dovrebbe presentare il suo nuovo smartphone pieghevole: Galaxy Z Flip. Quest’ultimo si distinguerà dalla prima proposta pieghevole di Samsung tanto per il design (si tratta, infatti, di uno smartphone a conchiglia, molto simile al nuovo Motorola RAZR) quanto per il prezzo, che dovrebbe essere inferiore rispetto a quello di Galaxy Fold.

Stando a quanto emerso in Rete nelle ultime ore, infatti, il prezzo di vendita di Samsung Galaxy Z Flip si aggirerà sui 1.400 euro, ma potrebbe cambiare prima del lancio ufficiale, e quindi aumentare o diminuire.

Samsung Galaxy Z Flip, le caratteristiche del nuovo pieghevole

Quanto alle caratteristiche di Samsung Galaxy Z Flip, stando a quanto trapelato in Rete nelle scorse settimane, lo smartphone dovrebbe essere dotato di uno schermo FullHD da 6,7 pollici quando completamente aperto ed uno schermo esterno di dimensioni inferiori grazie al quale visualizzare alcune informazioni più importanti, come avvisi di chiamata ed altre notifiche, nonché data ed ora del giorno.

Il display di Samsung Galaxy Z Flip presenta un foro al centro, all’interno del quale è posizionata la fotocamera frontale. Per quanto riguarda la fotocamera esterna, pare che questa sia composta di un sensore principale da 12 MP e un sensore ultra-wide da 12 MP. Sotto la scocca del prossimo pieghevole di casa Samsung dovrebbe nascondersi un processore Qualcomm Snapdragon 855+, accompagnato da 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di memoria interna. La batteria, invece, dovrebbe essere da 3.300 mAh.

La presentazione di Samsung Galaxy Z Flip è prevista per il prossimo 11 Febbraio insieme ai nuovi smartphone della famiglia S20, mentre la data di lancio sul mercato dovrebbe essere fissata tra il mese di Aprile e quello di Maggio.