stranger-things-4-netflix

Dopo diversi mesi di indiscrezioni, stanno ufficialmente per iniziare le riprese della quarta stagione di una delle serie più amate degli ultimi anni, Stranger Things. Non è chiaro il motivo del ritardo rispetto alla data prefissata per il ciak: è soltanto noto il rinvio di un mese prima di ricominciare a girare.

Come per le precedenti, anche per questa quarta stagione l’attesa è alle stelle, e cresce l’hype nei fan di tutto il mondo per scoprire il destino dei propri beniamini. Un suggerimento proviene dal teaser trailer rilasciato nelle scorse settimane, in cui si suggerisce che gli ormai adolescenti potrebbero ritrovarsi a lasciare Hawkins, la città di fantasia dove fino ad ora è stata ambientata la serie.

Strangers Things 4: cosa aspettarsi dalla nuova stagione?

Una delle ipotesi più accreditate per ciò che si vedrà in questa quarta frizzante stagione riguarda il ritorno di un personaggio molto amato: Hopper. A suggerirlo, il cambio di location, dal momento che le riprese saranno effettuate in Lituania. Sarà una scelta funzionale a mettere in scena una prigione russa?

Perché no: d’altronde, il set individuato corrisponderebbe a quello utilizzato per girare Chernobyl, la miniserie HBO che ha avuto un successo stratosferico in sole 5 puntate.

Non si sa molto su quanto avverrà in questa stagione. Ciò che traspare, però, è il notevole investimento di energie e risorse umane che Matt e Ross Duffer hanno deciso di mettere in campo per una season 4 indimenticabile. Le riprese, stando a quanto programmato, dovrebbero terminare ad agosto 2020, anche se non è ben chiaro quanto il delay nell’inizio possa influire anche sulla fine delle stesse.