CES significa che non mancano i gadget connessi “intelligenti” e gli spazzolini da denti non fanno eccezioneOral-B e Colgate lanciano quest’anno nuovi spazzolini intelligenti: Oral-B iO e Colgate Plaqless Pro Toothbrush.

 

Gli spazzolini intelligenti rilasciati da Oral-B e Colgate

Oral-B ha rilasciato diversi spazzolini intelligenti in precedenza, come Oral-B Genius X, che utilizzava i dati del sensore e un “algoritmo AI” per fornire suggerimenti su dove concentrarsi sulla spazzolatura. Oral-B iO afferma inoltre di avere intelligenza artificiale e algoritmi per “facilitare il raggiungimento di risultati di spazzolatura perfetti in tutte le 16 zone per una salute orale superiore”, che sta semplicemente commercializzando assurdità usando l’IA come parola d’ordine. Questa volta, l’iO ha aggiunto una nuova “unità magnetica”, che è responsabile delle microvibrazioni delle setole. L’iO ha sette diverse modalità di spazzolatura e si collega all’app mobile Oral-B tramite Bluetooth per fornire agli utenti un feedback sulle loro prestazioni di spazzolatura. Ha una durata della batteria di 12,5 giorni, impiega tre ore per caricarsi completamente e funziona a una velocità di movimento di 145Hz.

Colgate ha rilasciato il suo primo spazzolino intelligente E1 nel 2018, che era (sorprendentemente) un’esclusiva di Apple Store. Il suo nuovo spazzolino intelligente rileverà l’accumulo – presumibilmente la placca e altri film batterici che si attaccano ai denti – e sostiene che aiuterà a migliorare la spazzolatura dell’utente “fornendo informazioni precise in tempo reale specifiche per ogni bocca”. Non è chiaro come, esattamente, il pennello rileva l’accumulo o il modo in cui tali informazioni verranno utilizzate per migliorarti.

Non ci sono ancora informazioni sui prezzi o sul rilascio di nessuno dei due spazzolini, quindi puoi tenere gli spazzolini gratuiti che ricevi dal dentista per ora.