meteoriti-estinzioneLa storia ci insegna che i meteoriti non sono qualcosa da prendere alla leggera. Sono stati i fautori dell’estinzione dei dinosauri ed ultimamente sono balzati agli oneri della cronaca per nuovi avvistamenti. Stanno crescendo in dimensioni aumentando la velocità di crociera verso la Terra. Non c’è alcun dubbio, secondo la NASA e la ESA, sul fatto che un asteroide possa schiantarsi sul pianeta provocando seri danni a livello locale e globale. Dopo gli ultimi avvistamenti la paura si fa sempre più tangibile. Ecco gli ultimi fatti e le opinioni degli studiosi dello spazio.

 

I meteoriti minacciano il pianeta Terra: sono sempre più grandi e incontrollabili

Di recente l’asteroide classificato come SP3 ha destato una certa preoccupazione per il passaggio a soli 365.000 chilometri dall’atmosfera terrestre. Una distanza infinitesimale considerando l’estensione dello spazio conosciuto. Con una velocità di 30.000 chilometri orari ed un diametro pari al Buckingham Palace ha solo lambito la Terra senza provocare alcun danno. L’oggetto “potenzialmente pericoloso” non ha messo a repentaglio gli umani. Ma sarà sempre così?

Leggi anche:  Meteoriti: la Terra è di nuovo in pericolo, avvistato nuovo asteroide

Le considerazioni dell’agenzia aerospaziale americana non sono delle più rincuoranti. NON siamo affatto fuori pericolo in previsione di una pioggia di meteoriti che rischia di investire il nostro pianeta da un momento all’altro. Si stimano 878 asteroidi minacciosi pronti a fare rotta verso la superficie terrestre da un momento all’altro del tempo.

Il programma Aida (Asteroid Impact Deflection Assessment), presentato dall’ESA nella Concention di Settembre ha dato conferma di un impatto sicuro sul pianeta. La tragedia si potrà evitare mettendo in piedi un progetto di supervisione ed evacuazione delle aree a rischio. Il nuovo pericolo è stato dichiarato come 2008SR1, un corpo astrale con diametro di 230 metri pronto ad investire la Terra anche a meno di un chilometro dalla sua superficie. Al momento la distanza è rassicurante ma si temono nuovi attacchi. I timori sono al massimo livello.