La NASA ha scoperto un nuovo Pianeta potenzialmente abitabile, e questo si trova a soli trentuno anni luce dalla Terra. GJ-357D, questo il nome dato al Pianeta, è grande circa il doppio della Terra ed è il più vicino al di fuori del nostro sistema solare.

A dire il vero, il telescopio orbitante Tess (Transiting Exoplanet Survey Satellite) della NASA è riuscito ad individuare tre nuovi Pianeti, ma di questi solamente GJ-357D potrebbe ospitare la vita. “Se il pianeta avesse un’atmosfera densa potrebbe trattenere abbastanza calore per riscaldare la superficie e avere acqua liquida“, hanno comunicato gli scienziati della NASA.

NASA, scoperto un pianeta potenzialmente abitabile molto vicino alla Terra

GJ-357D si troverebbe ad una giusta distanza dal proprio sole per essere considerato abitabile, e riceve dalla sua stella la stessa energia di Marte dal Sole. Il Pianeta ha una massa sei volte più grande rispetto quella Terra e impiega 55,7 giorni per ruotare intorno alla sua stella. Nulla si sa riguardo la sua composizione.

Leggi anche:  Pianeti come la Terra: ecco la scoperta di tre corpi celesti adatti alla vita

Come abbiamo detto in precedenza, GJ-357D è solo uno dei tre Pianeti individuati da Tess: il sistema planetario comprende anche GJ-357B, poco più grande della Terra ma con una temperatura di 254°C, decisamente troppo caldo per essere considerato abitabile, e GJ-357C, la cui temperatura media è di 127°C. I tre esopianeti ruotano intorno la stella GJ-357 e si trovano a 31 anni luce dalla Terra.

Se l’atmosfera di GJ-357D fosse densa, allora si potrebbe trattenere abbastanza calore per riscaldare il Pianeta e permettere l’esistenza di acqua liquida in superficie, ma se gli studi dovessero dimostrare che non c’è questo tipo di atmosfera, allora significherebbe che le temperature sono troppo basse e il Pianeta sarà di fatto invivibile.

Per scoprire se questo Pianeta può o meno ospitare la vita dovremo però attendere i prossimi anni, quando i telescopi James Webb Space Telescope e l’Extremely Large Telescope inizieranno a funzionare.