WiFI GratisIliad, TIM, Wind Tre e Vodafone non potevano certo aspettarsi una partecipazione così numerosa al progetto WiFi Gratis Italia. Diversi Comuni hanno già accettato di adeguarsi alle direttive del Governo Italiano che finanzia il bando Infratel per la copertura incondizionata e gratuita dei Comuni con hotspot liberamente accessibili.

Sono già 138 le località che navigano Gratis. Gli hotspot si dipanano intorno alla zona terremotata di Amatrice e tra pochi mesi giungeranno anche all’attenzione delle aree con meno di 2.000 abitanti per poi sfociare nei 1.792 Comuni rientranti nel piano di investimenti per la connettività zero spese.

 

WiFi Gratis in Italia

Tutti sono stupefatti dalla nuova linea di intervento dello Stato Italiano. Il protocollo d’Intesa è stato raggiunto e finalmente ci possiamo dire partecipi di un’iniziativa unica nel suo genere. Con lo scopo di dare un taglio al Digital Divide ed incentivare crescita digitale e turismo si è scelto di finanziare un progetto gratuito per il WiFi libero ovunque. Entro il 2019 gran parte dell’Italia verrà coperta dal servizio. Non un servizio qualsiasi.

Leggi anche:  Wifi in pericolo: il 4G di TIM, Vodafone, Wind e Tre lo stanno uccidendo

Tutto sarà gestito a livello smart con una nuova app già disponibile per dispositivi Android ed iOS. Dopo l’installazione sarà possibile registrare un account, ottenere le credenziali e navigare senza limiti. Basta trovare un punto di accesso e siamo online. Una procedura facile e veloce. La nuova infografica spiega passo-passo tutte le procedure da adottare per connettersi tramite il proprio smartphone. Siamo ancora agli inizi ma le base sono già state gettate. Resteremo sintonizzati per nuovi aggiornamenti. Voi che ne pensate di questa nuova piattaforma?WiFi Gratis