huawei-p30-pro-benchmark

I benchmark per quanto possano sembrare fini a se stessi sono anche un ottimo modo per fare una comparazione della potenza dell’hardware, e quindi in parte anche dell’ottimizzazione, tra un dispositivo ed un altro. Di recente è comparso proprio il risultato di un test sulla famosa piattaforma Geekbench fatto apparentemente su un P30 Pro di Huawei.

La presenza del chip Kirin 980 fa il suo dovere e il punteggio raggiunto nel test single-core è di 3.251 mentre il multi-core è di 9.670.

 

Huawei P30 Pro vs Samsung Galaxy S10 Plus

Il chip HiSilicon Krin 980 è costruito con un processo a 7 nm mentre il processore top di gamma di Samsung, l’Exynos 9820, è costruito con uno da 8 nm e nonostante questo il test del dispositivo ha raggiunto un punteggio di oltre 4000 nel single-core e quasi 10.500 nel multi-core; il processo di per sé non influisce sulla potenza di un processore però indica che una tecnologia più avanzata a livello generale. Se poi il confronto lo vogliamo fare con la versione alimentata dallo Snapdragon 855 allora il punteggio in quel caso è di circa 3.500 punti nel single-core e quasi 11.000 nel multi-core.

Leggi anche:  Huawei Mate 30 Pro: un poster promozionale ne mostra il pannello posteriore

bench p30 pro huawei

Questa nuova ammiraglia non è ancora stata presentata ufficialmente da Huawei e già sono nate alcune discussioni anche in merito alla campagna pubblicitaria, ma in ogni caso prima di tirare le somme c’è sicuramente da aspettare test più approfonditi.